/ Sport

Sport | 10 febbraio 2019, 09:28

Calcio a 5: convincente vittoria in terra sarda per il Città di Asti

Battendo anche l'Ossi San Bartolomeo, il team guidato da mister Lotta si è imposto per la terza volta contro squadre dell'isola

Foto d'archivio dalla pagina Facebook della società

Foto d'archivio dalla pagina Facebook della società

Consci che non esistono partite facili, ma che tutte vanno affrontate con attenzione e pazienza, nel tardo pomeriggio di ieri il Città di Asti ha fatto visita in Sardegna all’Ossi San Bartolomeo. Il match che ha visto gli astigiani opposti alla squadra di Gianpiero Loriga è iniziato in salita, con una formazione che ha visto schierati in porta Scianna e si è avvalsa nel quintetto iniziale di Corsini, Siviero, Mendes e Ongari.

Loriga dopo due minuti ha bucato la difesa piemontese, ma ci ha pensato Fortino a mettere le cose a posto e poi, in sequenza, Fazio ha realizzato un uno-due che indirizza il match. A pochi secondi dalla fine Mendes ha apposto il sigillo della sicurezza. Nella ripresa ritmi più leggeri, ma ancora due reti con Mendes e Corsini e Sechi per gli isolani.

La giornata di campionato ha segnato lo stop di Sestu, che ha perso a Milano, e con partite combattute sia a Mantova che a Padova per un campionato sempre più equilibrato. Asti si issa al secondo posto a due punti dal Padova e fa tre successi su tre in Sardegna in questa stagione. Sabato prossimo nuova trasferta, a Villorba. All’andata i veneti sorpresero Asti.

 

 

OSSI SAN BARTOLOMEO-CITTÀ DI ASTI 2-6 (1-4 p.t.)

OSSI SAN BARTOLOMEO: Argilli, Demartis, Fiori R., Fozzi, Loriga G., Muresu, Sechi, Simula, Demontis, Belleddu, Cabras. All. Loriga G.

CITTÀ DI ASTI: Scianna, Corsini, Siviero, Ongari, Mendes, Malainine, Negro, Fazio, Pellegrino, Fortino, Savasta Fiore. All. Lotta

MARCATORI: 1'54'' p.t. Loriga G. (O), 4'32'' Fortino (A), 11'50'' Fazio (A), 14'24'' Fazio (A), 19'49'' Mendes (A), 3'40'' s.t. Corsini (A), 13'35'' Sechi (O), 16'18'' Mendes (A)

ARBITRI: Maurizio Francesco Franco (Como), Davide De Ninno (Varese) CRONO: Emanuele Mele (Oristano)

 

Redazione

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium