/ Cronaca

Che tempo fa

Cerca nel web

Cronaca | 13 febbraio 2019, 12:36

Primo giorno di lavoro per sette nuovi allievi agenti assegnati alla Questura di Asti

Inizialmente affiancati da personale più esperto, saranno impiegato per rafforzare le attività di prevenzione reati e controllo del territorio

I nuovi agenti entrati in servizio ritratti con il questore, dott. Alessandra Faranda Cordella, e con il capo di Gabinetto,vicequestore aggiunto Stefano Ceveriati

I nuovi agenti entrati in servizio ritratti con il questore, dott. Alessandra Faranda Cordella, e con il capo di Gabinetto,vicequestore aggiunto Stefano Ceveriati

Questa mattina hanno iniziato il loro primo giorno di lavoro alla Questura di Asti 7 allievi agenti assegnati ad Asti e provenienti dalle Scuole Allievi Agenti della Polizia di Stato di Alessandria, Vibo Valentia e Spoleto. Insieme a un agente scelto, proveniente dalla Sezione di Polizia Stradale, che ha preso ieri servizio sono complessivamente 8 gli operatori di Polizia assegnati alla Questura nel mese di febbraio.

Gli allievi agenti, che nei primi mesi saranno affiancati nell’attività di polizia da personale più esperto, saranno da oggi impiegati all’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico (gergalmente, l'Ufficio Volanti), per rafforzare ulteriormente l’attività di prevenzione dei reati e controllo del territorio assicurata dagli equipaggi operativi e consentire un turnover degli operatori di età più avanzata, che potranno essere impiegati negli Uffici interni.

L’assegnazione dei 7 allievi agenti è un concreto segno di attenzione del Capo della Polizia, prefetto Gabrielli, che nello scorso mese di ottobre, nel corso della sua visita astigiana in occasione degli eventi dedicati dalla Polizia di Stato di Asti all’astigiano Salvatore Ottolenghi, aveva manifestato il proposito di implementare l’organico della Questura con nuovi poliziotti.

Redazione

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium