/ Attualità

Attualità | 13 marzo 2019, 14:07

Motta si appresta a portare l'ultimo saluto al maestro Solaro

A lungo insegnante, prima a Costigliole e poi nella frazione, l'ottantenne Claudio Solaro era noto e stimato anche per le tante iniziative promosse

Solaro (ultimo a destra), ritratto con il coautore Fiorenzo Fausone (al centro) e con il sindaco di Costigliole d'Asti Giovanni Borriero nel corso della presentazione mottese del libro, risalente al novembre scorso

Solaro (ultimo a destra), ritratto con il coautore Fiorenzo Fausone (al centro) e con il sindaco di Costigliole d'Asti Giovanni Borriero nel corso della presentazione mottese del libro, risalente al novembre scorso

Tra poche ore frazione Motta di Costigliole si fermerà per rendere l’ultimo omaggio a Claudio Solaro, spentosi lunedì, all’età di 80 anni, nella sua abitazione.

Per molti anni maestro elementare, prima a Costigliole d’Asti e poi a lungo proprio a Motta, Solaro era molto noto anche per i suoi molteplici interessi che, nel corso del tempo, lo hanno portato a dar vita a iniziative di carattere sociale, culturale e sportivo.

Ecletticità che lo ha anche visto, lo scorso anno, sviluppare con l’amico Fiorenzo Fausone un interessante progetto editoriale, il libro ‘Motta, la piccola California’ che per l’appunto ripercorre, con testi e molte immagini, la storia della frazione.

Luogo che Solaro ha sempre amato, partecipando appena pochi giorni fa ad un’altra iniziativa promossa dall’amico Fausone, ovvero la proiezione nell’oratorio parrocchiale di filmati, risalenti agli anni ‘50, relativi carnevali mottesi.

Il suo funerale, officiato da don Roberto Zappino, si svolgerà questo pomeriggio, alle 16.30, presso la parrocchia della frazione.

Redazione

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium