/ Cronaca

Che tempo fa

Cerca nel web

Cronaca | 09 aprile 2019, 17:48

Magistrati e avvocati del foro di Asti a convegno sulla riforma della legittima difesa

La giornata si terrà presso l'Aula Magna dell'Università di Asti, corso Alfieri - Area De André, con inizio alle 9

Magistrati e avvocati del foro di Asti a convegno sulla riforma della legittima difesa

"La legittima difesa tra precedente e nuova normativa: profili penali, civili, psicologici". Questo il titolo dell’importante convegno che l’Ordine degli Avvocati di Asti e l’Unione Camere Penali – in collaborazione con la Commissione di Diritto Penale e Procedura Penale – promuovono per la giornata di venerdì 12 aprile.

La giornata di studi e aggiornamento sulla recente modifica a questo importante istituto del diritto penale si terrà presso l'Aula Magna dell'Università di Asti, in corso Alfieri - Area De André, con inizio alle 9.

Dopo i saluti del presidente dell'Ordine, avvocato Marco Venturino, e del presidente della Camera Penale sezione di Asti, avvocato Alberto Avidano, avrà inizio la prima sessione di lavori, dal titolo "Cos’è cambiato e cosa potrà avvenire".

Coordina il presidente del Tribunale di Asti, dottor Giancarlo Girolami.

Interventi del senatore Andrea Ostellari, presidente della Commissione Giustizia del Senato; della professoressa Elisabetta Grande, professore ordinario di Diritto Comparato presso l'Università del Piemonte Orientale; del dottor Domenico Manzione, già procuratore del Tribunale di Alba, oggi sostituto procuratore generale della Repubblica presso la Corte d'Appello di Firenze dopo essere stato sottosegretario al Ministero degli Interni; del dottor Paolo Girelli, magistrato presso il Tribunale di Genova; del dottor Guglielmo Occhionero, medico specialista in Psichiatria, consulente tecnico del Tribunale e della Procura della Repubblica di Asti.

Dopo la pausa prevista alle 13 i lavori riprenderanno alle ore 14.30 con una tavola rotonda dal titolo "L’opinione dell’accusa, della difesa e del giudice". Coordina l’avvocato Venturino. Intervengono il dottor Alberto Perduca, procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Asti, l’avvocato Nicola Menardo del Foro di Torino, dello Studio Grande Stevens, la dottoressa Elisabetta Chinaglia, presidente della Sezione Penale del Tribunale di Asti, e l’avvocato albese Roberto Ponzio. A seguire dibattito e conclusioni, attese per le ore 18.

L'evento è accreditato dall'Ordine Forense di Asti con l'attribuzione di 10 crediti formativi (6 per la sessione mattutina e 4 per la sessione pomeridiana). L'iscrizione dovrà essere effettuata su "Riconosco". La registrazione dei partecipanti inizierà alle ore 8.30

Redazione

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium