/ Cronaca

Che tempo fa

Cerca nel web

Cronaca | 13 aprile 2019, 09:55

Truffe on-line: quattro pregiudicati denunciati dai carabinieri

I soggetti - residenti nel milanese, salernitano e nel frusinate - avevano raggirato acquirenti astigiani pubblicando falsi annunci di vendita

Truffe on-line: quattro pregiudicati denunciati dai carabinieri

Quattro persone, tutte con precedenti penali specifici, sono state denunciate dai Carabinieri nell’ambito di attività di repressione del fenomeno delle truffe on-line, attuato pubblicando su noti siti di compravendita annunci relativi prodotti che, una volta pagati, non raggiungeranno mai gli acquirenti.

Nello specifico, militari della Stazione di Asti hanno denunciato un 40enne residente a Milano e un 48enne residente a Salerno che, mediante la pubblicazione di falsi annunci, hanno truffato due cittadini astigiani. Nel primo caso, il 40nne milanese aveva pubblicato un annuncio di vendita di una Fiat Panda Cross 4x4, in realtà mai posseduta, mentre il 48enne aveva pubblicato l’annuncio per la vendita di un televisore di ultima generazione. Entrambi i truffatori, già autori di simili raggiri in tutta Italia, sono stati individuati grazie ad accertamenti effettuati sulle carte Postepay utilizzate per ottenere i pagamenti.

Analoga attività investigativa, svolta dai carabinieri della Stazione di Costigliole d’Asti, ha portato al deferimento dei due co-titolari di una S.r.l. con sede in provincia di Frosinone, attiva nella commercializzazione di telefoni cellulari. I militari hanno appurato che i due, già pregiudicati per aver commesso simili truffe, avevano promesso la spedizione, ovviamente mai avvenuta, di uno smartphone acquistato da un astigiano residente a Montegrosso.

Gabriele Massaro

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium