/ Cronaca

Che tempo fa

Cerca nel web

Cronaca | 06 maggio 2019, 08:52

Un quintale di marijuana nel bagagliaio dell'auto: la polizia di Torino arresta due persone tra cui un astigiano

La droga, venduta al dettaglio, avrebbe fruttato 1 milione di euro

Il materiale rinvenuto

Il materiale rinvenuto

Poco meno di un quintale di marijuana, confezionata in pacchetti rossi e destinata al mercato torinese, è stata rinvenuta dagli agenti della squadra mobile di Torino nel bagagliaio di un'auto. I poliziotti hanno arrestato due persone, un italiano di 44 anni, nato a Roma e residente ad Asti, e un albanese di 38 anni residente a Tori

I poliziotti hanno notato il conducente di un'auto che, innervosito dalla presenza della pattuglia, ha invertito il senso di marcia, fermandosi in prossimità di un cortile. Quando, poco dopo, il sospettato è stato raggiunto da un complice, gli agenti sono intervenuti scoprendo all'interno del bagagliaio 98 kg di marijuana impacchettata in involucri in nylon di colore rosso.

Durante la perquisizione domiciliare, i poliziotti hanno rinvenuto tre bilancini di precisione, il materiale occorrente per il confezionamento dello stupefacente e alcuni sacchi di juta.

Redazione

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium