/ Cronaca

Cronaca | 11 maggio 2019, 10:00

Immigrato ventiduenne arrestato dalla Squadra Mobile per un furto commesso nel 2014

Il giovane, all'epoca dei fatti minorenne, deve scontare una pena residua di 3 mesi e 12 giorni di reclusione

Immigrato ventiduenne arrestato dalla Squadra Mobile per un furto commesso nel 2014

Nella mattinata di ieri, venerdì 10 maggio, personale della Squadra Mobile della Questura di Asti ha rintracciato un 22enne di origine straniera, colpito da un ordine di carcerazione emesso dall’Ufficio Esecuzioni Penali dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale dei Minorenni di Torino, chiamato a scontare una pena residua di 3 mesi e 12 giorni di reclusione, oltre al pagamento di una sanzione di 500 euro, in relazione ad un reato di furto commesso ad Asti nell’agosto 2014.

L’attività di indagine era stata condotta all’epoca da parte dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico (più nota come “Volanti”) e dalla Squadra Mobile, intervenuti a seguito del furto perpetrato negli uffici astigiani di un’associazione di caccia, del quale il giovane, in concorso con altre persone, si era reso responsabile.

Redazione

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium