/ Eventi

Che tempo fa

Cerca nel web

Eventi | 16 maggio 2019, 09:55

Al Teatro Alfieri di Asti chiude la stagione con “Beethoven Concerto"

Sabato 18 maggio l’Orchestra Sinfonica di Asti sarà diretta da Silvano Pasini

L'Orchestra Sinfonica di Asti

L'Orchestra Sinfonica di Asti

Sabato 18 maggio alle 21 al Teatro Alfieri di Asti chiude la stagione musicale l’Orchestra Sinfonica di Asti con “Beethoven Concerto”. Direttore Silvano Pasini, pianoforte Clarissa Carafa.

La potenza drammatica dell'Ouverture del Coriolano, la forza romantica del 4° concerto per pianoforte e infine la maestosità luminosa della Settima Sinfonia permetteranno al pubblico astigiano di immergersi nell'intensità compositiva del genio di Beethoven. Sonorità imponenti, magnetiche, drammatiche e allo stesso tempo cariche di quell'energia liberatoria che solo "il Titano della Musica" ha saputo regalare all'umanità.  

Clarissa Carafa, giovane pianista che possiede già una ricca esperienza in ambito concertistico, ha studiato con Gianluigi Bruera e Marco Vincenzi, diplomandosi presso il Conservatorio N. Paganini di Genova con il massimo dei voti, la lode e la menzione d’onore. Ha ottenuto il diploma dei corsi superiori con Andrea Lucchesini presso la Scuola di Musica di Fiesole, il diploma della Sommerakademie del Mozarteum di Salisburgo e segue i corsi del master con Filippo Gamba presso la Hochschule für Musik di Basilea. Ha vinto vari premi in concorsi internazionali e partecipato al talent “Amadeus Factory”, si è esibita in occasioni di prestigio come il Festival dei Due Mondi di Spoleto, alla Palazzina Liberty di Milano e al Teatro Carlo Felice di Genova collaborando come solista con orchestre nazionali. È docente presso la Yamaha Music School di Genova.  

Silvano Pasini, diplomato in Violino nel 1989 presso il Conservatorio Statale “A. Vivaldi” di Alessandria sotto la guida del M° Fabio Biondi, si è perfezionato in Direzione d’Orchestra e Direzione di Coro con Paolo Ferrara, Nicola Conci e Bruno Rigacci.  Ha svolto un’intensa attività concertistica con innumerevoli orchestre tra le quali ricordiamo l’Orchestra Sinfonica della RAI, l’Orchestra Filarmonica Italiana, l’Orchestra da Camera di Engelberg e la Encore Orchestra di Orlando (Florida), effettuando tournée in tutto il mondo. È stato protagonista di numerose produzioni discografiche che hanno ottenuto un grande consenso da parte della critica, tra cui il CD “The Queens of the Opera” con la Soprano Internazionale Silvia Dalla Benetta e l’Orchestra Sinfonica di Asti.  È direttore principale dell’Orchestra Sinfonica di Asti alla guida della quale è stato invitato al “Ravello Festival 2015". E' stato invitato come direttore dal Teatro Lirico Europeo con il quale ha allestito “Madama Butterfly” e “Il Barbiere di Siviglia”, ha diretto inoltre “Tosca” a Saint Vincent e, tra le altre orchestre, l’Orchestra Femminile di Kiev e l’Orchestra Sinfonica di San Remo.  

Attiva sul territorio Astigiano e non solo dal 2004, l’Orchestra Sinfonica di Asti ha sviluppato la propria attività, spingendosi sempre più oltre i confini regionali ed oltrepassando quelli nazionali con tournée ed esibizioni in Francia, Spagna, Germania, Ungheria e Bielorussia.

 L’apertura verso diversi generi musicali e la commistione con altre forme d’arte e d’intrattenimento, fanno dell’O.S.A. un bacino culturale capace di rispondere alle esigenze e alle richieste di un pubblico sempre più eterogeneo, rappresentando oggi un patrimonio artistico, culturale ed umano riconosciuto e stimato.  Sotto la Presidenza del Prof. Enrico Bellati, svariate produzioni hanno dato riprova di una continua crescita qualitativa e artistica dell’Orchestra. Tra le innumerevoli produzioni di grande rilievo sono degni di nota il “Requiem” di Verdi (prima esecuzione ad Asti) e l’allestimento di “Tosca”, progetto complesso e ambizioso, con grandi interpreti quali il M° Marcello Rota, Stefanna Kybalova, Valter Borin e Alberto Gazale.  Come Symphsonic Orchestra, ha registrato con la Premiata Forneria Marconi “PFM In Classic” ed effettuato una tournèe che l’ha portata in tutta Italia.  Un traguardo artistico e professionale tra i massimi raggiungibili a livello internazionale è la partecipazione al “Ravello Festival 2015” con il concerto “Musica da Oscar”, dalla cui registrazione è nato un doppio CD live.  Sempre più a vocazione internazionale e grandi eventi, viene scelta per allestire l’Otello di Verdi portato nei teatri francesi di Cannes, Sète e Frèjus. Arriva poi la collaborazione con Vittorio Grigolo con date in tutta Italia dello spettacolo “Italia…Un Sogno” e la realizzazione dello spettacolo alla serata di Gala per la presentazione del Calendario Pirelli 2017 a Parigi, diretta dal Premio Oscar Nicola Piovani e dal M° Marcello Rota, condividendo il palcoscenico con artisti quali Helen Mirren e Nicole Kidman. È stata scelta da IL Volo per il tour italiano “Notte magica” che ha visto il tutto esaurito in ogni data, e per accompagnare il M° Andrea Bocelli a CapFerrat e Orvieto oltre alla serata di presentazione del nuovo singolo “Fall on me” in coppia con il figlio Matteo.   Biglietti 25 euro (20 euro loggione).

Per informazioni e prenotazioni: 0141.399057-399040, biglietteria Teatro Alfieri, aperta dal martedì al venerdì dalle 10,30 alle 16,30 e sabato dalle 15 fino a inizio concerto.  

 

Redazione

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium