/ Cultura

Che tempo fa

Cerca nel web

Cultura | 20 maggio 2019, 19:45

Dodici formazioni sul palco per Fisarmusicando a Perosa Argentina

Il premio Bambi come partecipante più giovane a Francesca Savigliano, di soli sette anni, dell'Associazione Culturale Suzuki di Asti

Dodici formazioni sul palco per Fisarmusicando a Perosa Argentina

Dodici formazioni di cinque scuole diverse hanno animato la seconda edizione di FisarMusicando, il Festival della Fisarmonica, organizzato dall’associazione culturale “Gli Amici della Fisarmonica”, con il patrocinio del Comune di Perosa Argentina e la collaborazione dell’associazione Piemontesi nel Mondo.

La manifestazione si è tenuta ieri al Teatro Piemont di Perosa. La giuria tecnica che ha valutato i partecipanti era composta dal musicologo Paolo Cavallo (presidente), il professor Fabio Banchio (coordinatore), i maestri Andrea Costamagna, Federico Ferrato e Luca Zanetti e la professoressa Chiara Merlo. Il premio Guido Lageard è stato assegnato a Matteo Mauro Cavallero di Carmagnola, allievo del maestro Ezio Ghibaudo; mentre il premio Associazione Amici della Fisarmonica è finito a Gabriele Viada di Cuneo, allievo sempre di Ghibaudo.

Il duo Martina Mondon e Serena Cairus di Villar Pellice, dell’Associazione Les Accordéon du Villar, allieve del maestro Federico Ferrato hanno conquistato il premio Comune di Perosa Argentina, mentre quello messo in palio dall’Associazione Piemontesi nel Mondo, destinato all’insegnante il cui allievo ha ottenuto il miglior punteggio in assoluto con 84/100, è stato assegnato a Ghibaudo, per la performance di Cavallero.

Infine il premio Bambi come più giovane partecipante è andato a Francesca Savigliano di soli sette anni, dell’Associazione Culturale Suzuki di Asti, allieva della Maestra Elena Enrico.

Marco Bertello

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium