/ Cultura

Che tempo fa

Cerca nel web

Cultura | 21 maggio 2019, 11:48

L'estate astigiana si arricchisce con una nuova manifestazione socio-culturale

Per tre giorni, il "Babel festival" vedrà svolgersi al Diavolo Rosso una serie di eventi e condivisione di idee e opinioni

Dal 14 al 16 giugno, le proposte socio-culturali della città si arricchiranno ulteriormente con la prima edizione del “Babel festival”, i 3 giorni del Diavolo. Manifestazione – presentata da Ottolenghi Summer, Spazio Kor e Officine Kaplan – che, nella suggestiva cornice del Diavolo Rosso di piazza San Martino, raccoglierà simbolicamente l’eredità del mai dimenticato “A sud di nessun nord”.

Si preannunciano tre giornate di musica, libri, incontri, cultura e condivisione di idee e opinioni, tra letture, degustazioni e concerti con la presenza di numerosi ospiti con i quali si parlerà di agricoltura di montagna, terre di confine, Tav, realtà ecosostenibili, pace e diritti umani, immigrazione e molto altro ancora.

L’evento nasce dalla collaborazione fra le principali associazioni cittadine operanti in ambito culturale cooperativo e sociale: Find the Cure, Astigiani, Asti Pride, Spazio Kor, Il Girotondo Onlus, Libera, Libellula Music, Circolo Filarmonico Astigiano - Piam Onlus Asti - Love is love Ass. LGBT + Love is love Asti. Con il fondamentale sostegno della Compagnia di San Paolo

Durante tutta la durata del festival, Babel sarà animato da masterclass sulle rotte e la storia della viticoltura, temporary bookshop, improvvisazioni musicali e circensi, aperitivi e incontri anarchici.

 

Programma di venerdì 14 Giugno 2019

www.facebook.com/events/2352230728380421/

ore 18 – Paolo Cignini - Viaggio tra le realtà ecosostenibili – Italia che cambia

ore 19.30 – John Mpaliza - Peace Walking Man: attivista per la pace e i diritti umani (in collaborazione con Il Girotondo Onlus )

ore 20 – Cena Multietnica: Stand enogastronomici dal mondo (Nordamerica - Sudamerica - Asia - Africa - Europa – Oceania)

ore 21.30 - The Oba Release, laboratorio sui riti woodoo (in collaborazione con Piam)

ore 22 – concerto di Omar Pedrini in Timoria - Viaggio Senza Vento

Programma di sabato 15 giugno

www.facebook.com/events/1524447651023722/

ore 11 – Paysage à manger - l'agricoltura di montagna

ore 13 – Pranzo Multietnico: Stand enogastronomici dal mondo (Nordamerica - Sudamerica - Asia - Africa - Europa – Oceania)

ore 15 – L'arte e la guerra - Karkemish: memorie e progetti da una terra di confine

ore 16.30 – "E all'improvviso la pioggia" di Francesco Milazzo con Yvonne Thangeroni (in collaborazione con Find the cure)

ore 18 – TAV: Lo stato delle cose. Con Luca Abbà ed esponenti del movimento No Tav

ore 18.30 – I peccati di Bacco l’itinerante – Degustazione di vini georgiani, libanesi, greci ed italiani volta a ripercorrere le tappe della diffusione del nettare degli dei dalle origini ad oggi (su prenotazione)

ore 19.30 – LAIV! - Chi organizza concerti in Piemonte?

ore 20 – Cena Multietnica: Stand enogastronomici dal mondo (Nordamerica - Sudamerica - Asia - Africa - Europa – Oceania)

ore 22.30 – concerto di Antonio Sorgentone

Programma di domenica 16 Giugno 2019

www.facebook.com/events/2320094538268593/

ore 11 - Sergio Miravalle presenta: "Astigiani"

ore 13 - Pranzo Multietnico: Stand enogastronomici dal mondo (Nordamerica - Sudamerica - Asia - Africa - Europa – Oceania)

ore 15 – Paolo Venturini – Maratona in Siberia: 40Km a -52°

ore 16 – Carlo Gabardini presenta: “Churchill il vizio della democrazia” (in collaborazione con Love is Love, CGIL Ufficio Nuovi Diritti e ARCI - Asti, Langhe, Monferrato)

ore 16.30 - "Bruno Caccia:una storia ancora da raccontare" con Davide Pecorelli (in collaborazione con Libera)

ore 17.30 – Elvira Mujicic presenta "Consigli per essere un bravo immigrato" - (in collaborazione con Love is Love)

ore 18 – Spazio Kor - Teatro Sotterraneo

ore 18.30 - “Ah ma non e’ Lercio?” con Augusto Rasori (in collaborazione con Find the Cure)

ore 18.30 - I peccati di Bacco l’itinerante – Degustazione di vini georgiani, libanesi, greci ed italiani volta a ripercorrere le tappe della diffusione del nettare degli dei dalle origini ad oggi (su prenotazione)

ore 20 – Cena Multietnica: Stand enogastronomici dal mondo (Nordamerica - Sudamerica - Asia - Africa - Europa – Oceania)

ore 21.30 – spettacolo di Guido Catalano in “Tu che non sei romantica”

Redazione

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium