/ Sport

Che tempo fa

Cerca nel web

Sport | 28 maggio 2019, 15:25

Gli "Sportivi piemontesi dell'anno" verranno premiati, ad Asti, da Giovanni Malagò

Il presidente nazionale CONI sarà ad Asti nel pomeriggio di giovedì 13 giugno per la cerimonia di celebrazione dell’Anno Sportivo Piemontese 2019

Giovanni Malagà - Foto di Fabrizio7777 - Opera propria, CC BY-SA 4.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=73568321

Giovanni Malagà - Foto di Fabrizio7777 - Opera propria, CC BY-SA 4.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=73568321

Giovedì 13 giugno spetterà al Teatro Alfieri di Asti ospitare, dalle 16, la cerimonia di celebrazione dell’Anno Sportivo Piemontese 2019, organizzata dal Comitato Regionale Piemonte del CONI e presieduta dal Presidente del CONI, Giovanni Malagò.

Cui spetterà il compito di pronunciare la formula di inaugurazione dell’Anno Sportivo Piemontese insieme all’atleta del canottaggio Silvia Crosio. Saranno presenti il Presidente CONI Piemonte Gianfranco Porqueddu, il sindaco di Asti Maurizio Rasero, l’assessore comunale allo Sport Mario Bovino, autorità sportive, religiose, politiche e militari.

Nel corso dell’importante appuntamento, verranno consegnati i seguenti riconoscimenti:

Sportivo piemontese dell’anno 2018 a Francesco Bagnaia

  • Atleta piemontese dell’anno 2018 ad Alessandro Miressi

  • Tecnico piemontese dell’anno 2018 a Rita Guarino

  • Dirigente sportivo piemontese dell’anno 2018 a Gianni Gallo

  • Giornalista piemontese dell’anno 2018 a Federico Danesi

  • Sportivo Astigiano dell’anno 2018 Livia Bregonzio

Giovane promessa dell’anno 2018 a Silvia Crosio

Premi speciali “Sportivo per sempre” a Sara Anzanello e “Sportivo piemontese nel mondo” a Cesare Turtoro.

Premi alla carriera a Franz Mauthe Von Dagerfeld e a Giuliano Patetta

Durante la cerimonia verranno inoltre consegnate 15 benemerenze CONI, di cui 9 medaglie d’oro, 2 medaglie d’argento, 5 stelle ai dirigenti e una ad una società sportiva.

Redazione

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium