/ Sport

Che tempo fa

Cerca nel web

Sport | 31 maggio 2019, 07:32

Pronti per la StraAsti. Dalle 20.30 in piazza Alfieri

Si conferma un'edizione da primato con oltre 4mila iscritti

Un momento di una delle scorse edizioni

Un momento di una delle scorse edizioni

Un fiume che esonda ma non fa paura. Quello della StraAsti questa sera sarà il "fiume" più grande di sempre, oltre 4mila gli iscritti (ma ci si può iscrivere anche prima della partenza) e magliette color fucsia a fare da cornice alla manifestazione sportiva più amata da ben 34 edizioni, organizzata da Albatros comunicazioni e il suo patron Beppe Giannini.

Si partirà alle 20.30 da piazza Alfieri con il via del sindaco Maurizio Rasero, famiglie con bambini (e cani), amici, gruppi, singoli e atleti, partecipano tutti per la gioia di condividere un momento di sport, allegria, solidarietà.

IL PERCORSO

Con i Vigili del Fuoco a “curare” in P.za Alfieri la partenza alle 20.30, il percorso sarà uguale agli scorsi anni. Tre i Km. - interamente pianeggianti - da percorrere per le vie del centro attraverso c.so Alfieri, p.za 1° Maggio, via Calosso, p.le e c.so alla Vittoria, via F.lli Rosselli, c.so Einaudi, p.za Marconi, via Cavour, p.za Statuto, p.za S.Secondo, via Gobetti, c.so Alfieri e ritorno in p.za Alfieri. Con la preziosa collaborazione di Vigili Urbani, Protezione Civile, Associazione Alpini, Croce Verde, Albergo Etico (che gestirà all’arrivo il rinfresco per i più piccoli partecipanti) e “Ambasciatori” Podisti Astigiani.

LE ISCRIZIONI

A livello individuale ci si potrà iscrivere anche oggi al costo di 9,00 €. (sino alle ore 18,00) o direttamente in P.za Alfieri (sino alla partenza prevista per le ore 20,30).

 

LA STRASTIDOG

Tornerà la "StraAstiDog" che, per la prima volta in collaborazione con l’Ordine dei Veterinari di Asti, proporrà al via anche gli "amici a quattro zampe" che avevano fatto il loro "esordio ufficiale" nel 2011.  Il tutto nel rispetto delle leggi sanitarie, con i cani al guinzaglio dei rispettivi padroni che (i soli padroni) dovranno indossare - così come tutti gli altri partecipanti - la maglietta ufficiale ("fucsia").

Le iscrizioni (dal 13 al 30 Maggio) al costo di € 10,00 saranno possibili al Canile di Quarto e nei negozi di settore Bottega del Cane “Da Salvino” (C.so Alessandria 157) e Soffice (Via Nino Costa, 17). Una quota di 3,00 € per animale (che dovrà indossare la pettorina ufficiale) sarà devoluta all'Associazione Zoofila Astigiana.

IL MONTEPREMI

Come sempre ricco il montepremi della "StraAsti" 2019. Per quanto concerne gli Istituti Scolastici (si terrà conto della sommatoria pre/iscrizioni + iscrizioni successive al 13 Maggio) sono previsti riconoscimenti alle prime 10 Scuole Materne, alle prime 10 Scuole Elementari, alle prime 10 Scuole Secondarie di 1° grado ed alle prime 5 Scuole Secondarie di 2° grado. Per le Scuole più numerose (minimo 50 iscritti) ci sarà la disponibilità di 1,00 € per ciascun iscritto (ovvero 100 iscritti = 100,00 €) sotto forma di buono acquisto in materiale sportivo Dim. Sport. Le classifiche di partecipazione delle scuole "Elementari" e "Medie Inferiori" saranno anche quest'anno intitolate alla memoria di Flavio Rossi e Sarah Bergoglio.

Per ogni 100 iscritti ai Gruppi e ai Comitati Palio più numerosi saranno assegnati buoni acquisto del valore di 50,00 € da consumare presso uno dei Centri 3A della Provincia di Asti.

IL RISTORO e L'AREA GIOCHI

A tutti partecipanti della 34a "StraAsti" - 15° Mem. "Giorgio De Alexandris" sarà garantito meritato ristoro da Centrale del Latte di Torino e Centro Distribuzione 3A. A fine corsa, per riprendersi dalle fatiche accumulate lungo i 3 Km. del percorso, il Comitato Palio S.Marzanotto proporrà in piazza un menù composto da antipasto di salumi, agnolotti al sugo, dolcetti, vino ed acqua. Un'area giochi riservata - realizzata in P.za Alfieri dalla ditta Italo Sforzi - accoglierà prima della partenza e all'arrivo (con un ristoro riservato curato dalla Centrale del Latte di Torino e dal Gruppo 3°) i più piccoli protagonisti e loro accompagnatori.

LA PREVENZIONE

Con uno stand in P.za Alfieri tra le ore 18,00 e le ore 22,00, i Medici e gli Infermieri della S.S.D. di Pneumologia diretta dal Dott. Piercarlo Giamesio, coadiuvati dagli studenti dell'Istituto Castigliano di Asti, indirizzo socio-sanitario (Responsabile Prof.ssa Emanuela Musso), coordinati dalla Dott.ssa Tiziana Stobbione per l'ASL AT, promotori del Progetto "respiri-AMO-ci" di "Alternanza Scuola-Lavoro", effettueranno la rilevazione di alcuni parametri vitali, quali frequenza cardiaca e saturazione emoglobinica arteriosa. Raccoglieranno dati anamnestici (tra cui età, sesso, fumatore o non fumatore) prima e dopo la corsa dei partecipanti alla manifestazione (con età uguale o superiore a anni 18) che, su base volontaria, decideranno di aderire all'iniziativa.

 LA SOLIDARIETA'

Anche quest'anno Albatros Comunicazione - che a partire dalla 20a edizione (2005) ha titolato l'evento alla memoria di Giorgio De Alexandris - ha già devoluto significative quote di solidarietà al G.S.H. Pegaso (2.000,00 €) e ad altre Associazioni operanti sul territorio, ovvero Croce Verde, Protezione Civile "Città di Asti", Gruppo Alpini, A.Z.A. Associazione Zoofila Astigiana - Canile municipale e Albergo Etico (250,00 € cadauno). Il tutto già consegnato Venerdì 10 Maggio in occasione della 28° “Festa dello Sport”.

Betty Martinelli

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium