/ Attualità

Attualità | 02 giugno 2019, 11:58

Asti celebra la Festa della Repubblica [FOTOGALLERY E VIDEO]

Alla cerimonia in piazza Alfieri erano presenti le autorità e i sindaci del territorio. Consegnate le Medaglie d'onore

Asti celebra la Festa della Repubblica [FOTOGALLERY E VIDEO]

Asti ha celebrato il 2 giugno. Questa mattina in occasione del 73° Anniversario della fondazione della Repubblica, il prefetto Alfonso Terribile ha consegnato a tre cittadini benemeriti di questa provincia, le Onorificenzedell’Ordine “al Merito della Repubblica Italiana” conferite dal presidente della Repubblica.Si tratta di Aldo Bergoglio, Franco Calcagno e Maurizio Bologna

Consegnate anche le Medaglie d’onore concesse dal Capo dello Stato a deportati e internati neilager nazisti e destinati al lavoro forzato. Destinatari un astigiano di 96 anni Pietro Sesia e i familiari di 3 persone decedute Antonio Lamonica, Orazio Pecorale e Pietro Scarrione

Alle 10 alzabandiera alla presenza dei picchetti delle Forze Armate e di Polizia e delle rappresentanze della Croce Rossa Italiana e delle Associazioni Combattentistiche, d’Arma, di Protezione Civile e del Volontariato.

Alla Cerimonia, condotta dall'attore Aldo Delaude, hanno preso parte la Banda Città di Asti "Giuseppe Cotti", la Fanfara Bersaglieri "Roberto Lavezzeri", i maratoneti "Ambasciatori per lo Sport della Città di Asti" e gli studenti del Liceo Scientifico “F. Vercelli” di Asti Davide Fassio, Matilde Brovero, Andrea Cacherano, Alessandro Pasqualini, Ludovica Rainero, Valentina Mossotto, Simone Visca e Daniele Muffato, recentemente distintisi per aver disputato e vinto una competizione a livello mondiale con un lavoro scolastico di alto valore nel campo della robotica.

Portabandiera ufficiale della Festa della Repubblica è stato Matteo Scarpa, giovane vice-allenatore della squadra di calcio femminile “Juventus Women”, di recente nominato sportivo astigiano dell’anno.

Hanno allietato la manifestazione i bambini del coro "Intenti Canori” dell’Istituto Comprensivo 2 - Scuola Cavour, che, diretti dall'insegnante Laura Nosenzo ed accompagnati dalla Banda “Cotti”, hanno eseguito il canto "La bandiera tricolore" durante lo spettacolare dispiegamento del Tricolore sulla facciata del Palazzo della Provincia ad opera di una squadra di specialisti dei Vigili del fuoco.

Al termine della manifestazione, l'Unità Cinofila della Polizia Penitenziaria di Asti ha effettuato una dimostrazione operativa dell'impiego dei cani antidroga in dotazione. Nel pomeriggio, alle 17 dopo la solenne Cerimonia dell'Ammainabandiera, la Banda Città di Asti "Giuseppe Cotti" si terrà, nella splendida cornice di Piazza San Secondo, il tradizionale Concerto diretto dal Maestro Sandro Satanassi.


L'ALZABANDIERA

OMAGGIO ALLA BANDIERA

SIMULAZIONE IMPIEGO CANI ANTIDROGA POLIZIA PENITENZIARIA

Files:
 schede decorati (834 kB)
 schede insigniti (668 kB)

Betty Martinelli e Gabriele Massaro

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium