/ Cronaca

Che tempo fa

Cerca nel web

Cronaca | 08 giugno 2019, 10:45

40 enne di origine pugliese indagato per porto abusivo di armi

L'uomo è stato sorpreso nella sua auto con uno sfollagente, un coltello a serramanico e altri oggetti atti ad offendere

40 enne di origine pugliese indagato per porto abusivo di armi

La Polizia di Stato di Asti, insieme agli equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine, nel pomeriggio di ieri 7 giugno, ha fermato e, successivamente indagato, un 40enne di origine pugliese, residente ad Asti, trovato in possesso di armi.

Durante il controllo dell'auto del 40enne, gli operatori si sono soffermati su uno sfollagente telescopico, il cui possesso non è stato giustificato in alcun modo dall’uomo.

Gli agenti, dopo aver perquisito l'uomo e la sua auto, hanno rinvenuto anche un coltello a serramanico di ben 22 cm.

Entrambi gli oggetti rinvenuti sono stati sottoposti a sequestro e l’uomo, con precedenti, è stato indagato per porto abusivo di armi e oggetti atti ad offendere.

Nel corso dell’attività sul territorio, le Volanti e gli equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine hanno controllato anche 3 esercizi pubblici in Asti e provincia, senza rilevare infrazioni.

Redazione

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium