/ Politica

Politica | 11 giugno 2019, 15:14

Consiglio regionale, Chiamparino lascia... ma non subito

Il PD: "Utile che partecipi a una fase di accompagnamento". L'ex presidente: "Spiegherò in aula le ragioni della mia scelta"

Consiglio regionale, Chiamparino lascia... ma non subito

I consiglieri regionali del Gruppo del Partito Democratico ringraziano Sergio Chiamparino "per avere dato la disponibilità a restare in Consiglio regionale aderendo al Gruppo del Pd per una fase di accompagnamento della quale verrà definita, in seguito, la durata e contribuendo con la sua grande esperienza all’opposizione che sarà costruttiva, ma ferma”.

Ieri l'ex presidente della Regione aveva dichiarato: "Confermo che sto verificando con la coalizione per concordare modalità e tempi per lasciare. Parteciperò alla seduta di apertura del Consiglio e alla discussione sull'intervento del presidente per rispetto dell'istituzione e anche dei molti elettori che hanno trovato il modo per esprimermi la loro preoccupazione per un mio abbandono. Per questo intendo motivare in aula la mia scelta, dopo il confronto con la coalizione".

Comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium