/ Attualità

Attualità | 12 giugno 2019, 16:03

I tuoi rifiuti sono accolti con tutti i riguardi

Le ecostazioni di GAIA dal 1° luglio saranno a disposizione di tutti gli astigiani. Sufficiente presentarsi con la tessera sanitaria del titolare TARI.

I tuoi rifiuti sono accolti con tutti i riguardi

Da luglio sarà operativo il nuovo regolamento che consente a tutti gli iscritti a ruolo TARI nei 115 Comuni Soci (ossia gli intestatari della tassa rifiuti in provincia di Asti tranne per i Comuni di Mombaldone, Moncucco Torinese e Moncalvo), di conferire i propri rifiuti in qualsiasi ecostazione gestita da GAIA.

 La novità principale è il superamento delle restrizioni dovute alla residenza: fino ad oggi in ogni centro di raccolta potevano accedere solo i cittadini dei Comuni convenzionati. A regime, invece, ogni cittadino che paga la tassa rifiuti in uno dei Comuni Soci potrà presentarsi in qualunque Ecostazione di GAIA e conferire i propri rifiuti urbani: dai RAEE ai pneumatici usati, dagli oli esausti agli sfalci, dalle batterie esaurite agli ingombranti indifferenziati.

Sarà sufficiente presentarsi con la tessera sanitaria del titolare TARI.

Anche le utenze non domestiche (imprese artigianali, commerciali, agricole o di servizi) potranno portare i rifiuti, come previsto dal DM 8 aprile 2008, entro i limiti di qualità e peso stabiliti. Sarà necessario farsi autorizzare dal Comune, convenzionarsi con GAIA e si verrà dotati di apposita tessera che autorizzerà l’ingresso.

 Le nuove modalità di accesso saranno attive da lunedì 1 luglio 2019 in tutte le Ecostazioni tranne a San Damiano d’Asti, Villafranca d’Asti e Costigliole d’Asti dove si dovrà attendere l’installazione dei nuovi sistemi di pesatura prevista per fine anno.

Per informare la popolazione è stata predisposta una campagna di comunicazione che si svilupperà attraverso 24 Infopoint nei Comuni sede delle Ecostazioni, due mesi di spot radiofonici, materiale divulgativo (cartoline, brochure informative, manifesti) e un corso per gli addetti ai lavori [i 24 infopoint sono nei Comuni sede di Ecostazione-GAIA tranne Mombaruzzo (per la zona della Comunità collinare “Vigne e Vini”) dove non è attiva nessuna Ecostazione di GAIA].

Il calendario degli Infopoint – che si svolgeranno dalle 8.30 alle 12.30 (ad eccezione di San Damiano d’Asti che invece ospiterà il gazebo durante il festival “La Barbera Incontra” quindi dalle 18 alle 22) è il seguente:

COMUNI

Data 

Luogo

Canelli

11 giugno – 09 luglio

piazza Cavour

Castelnuovo DB

13 giugno – 04 luglio

piazza del Mercato

Montiglio M.to

14 giugno – 21 giugno

piazza Regina Margherita

Bubbio

16 giugno – 30 giugno

piazza del Mercato

Villafranca d'Asti

18 giugno – 25 giugno

piazza Marconi

Costigliole d'Asti

23 giugno – 07 giugno

piazza Medici

Villanova d'Asti

27 giugno – 11 luglio

piazza Supponito

Mombercelli

24 giugno – 01 luglio

piazza Unione Europea

Castello di Annone

02 luglio – 06 luglio

piazza Medici

Calliano

17 giugno

piazza Marconi 

San Damiano d'Asti

14 – 15 – 16 giugno

via Roma (dalle 18 – 22)

Mombaruzzo

29 giugno

a Mombaruzzo-stazione (davanti alla chiesa)

Le Ecostazioni sono aeree attrezzate per conferire i rifiuti urbani da avviare al recupero e al corretto smaltimento. La funzione è di assicurare la raccolta differenziata dei materiali che non trovano collocazione nel normale circuito di raccolta domiciliare a causa delle dimensioni oppure della loro qualità (rifiuti pericolosi, RAEE, macerie edili).

Il cittadino porta i rifiuti con i mezzi propri e posiziona i materiali nei contenitori seguendo le indicazioni dell’operatore.

L’ubicazione, gli orari di apertura e l’elenco del materiale conferibile è consultabile sul sito www.gaia.at.it

Comunicati stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium