/ Sport

Che tempo fa

Cerca nel web

Sport | 13 giugno 2019, 09:57

Oggi alle 16 al Teatro Alfieri si inaugura l'Anno sportivo piemontese

Sarà presente Giovanni Malagò presidente del Coni e il presidente del Piemonte Alberto Cirio

Giovanni Malagò

Giovanni Malagò

L'Anno sportivo Piemontese per la prima volta si inaugura ad Asti alla presenza di Giovanni Malagò presidente del CONI.

Per la prima volta nella storia dell’Anno Sportivo Piemontese , la cerimonia di inaugurazione si svolge fuori da Torino e Asti avrà l’onore di ospitarla al Teatro Alfieri, alla presenza del presidente del CONI Giovanni Malagò.

L’evento sarà oggi pomeriggio alle 16 con l’organizzazione del Comitato Regionale Piemonte del CONI alla presenza delle autorità regionali, provinciali e cittadine. La formula di inaugurazione sarà pronunciata dal Presidente Giovanni Malagò e dall’atleta di canottaggio Silvia Crosio. Saranno presenti il Presidente CONI Piemonte Gianfranco Porqueddu, il sindaco di Asti Maurizio Rasero, l’assessore comunale allo Sport Mario Bovino, autorità sportive, religiose, politiche e militari.

La presenza di Malagò è una prima assoluta, ha spiegato il sindaco Rasero, bisogna difendere il nostro sport”. Gianfranco Porqueddu, presidente regionale del Coni, ha spiegato che in realtà l’idea di portare la manifestazione ad Asti è merito dell’assessore Bovino. “Invece di farla sempre a Torino ci è piaciuta l’idea di spostarla nelle province che hanno un rapporto stretto con lo sport, e abbiamo iniziato da Asti. Voglio ringraziare anche il prezioso mondo del volontariato, senza il quale lo sport nazionale avrebbe dei seri problemi”.

La cerimonia vedrà anche la presenza del neo presidente della Regione Alberto Cirio 

Questi i premi consegnati

Sportivo piemontese dell’anno 2018 a Francesco Bagnaia pilota motociclistico, approdato al Motomondiale con ll team Alma Pramac Racing

  • Atleta piemontese dell’anno 2018 ad Alessandro Miressi nuoto

  • Tecnico piemontese dell’anno 2018 a Rita Guarino calcio

  • Dirigente sportivo piemontese dell’anno 2018 a Gianni Gallo

  • Giornalista piemontese dell’anno 2018 a Federico Danesi

  • Sportivo Astigiano dell’anno 2018 Livia Bregonzio

Giovane promessa dell’anno 2018 a Silvia Crosio doppio pesi leggeri ai Campionati del mondo di Poznam

Premi speciali

Sportivo per sempre” a Sara Anzanello indimenticabile giocatrice di Pallavolo scomparsa nell’ottobre scorso a 38 anni

Sportivo piemontese nel mondo” a Cesare Turtoro.maestro di jutaijutsu

Premi alla carriera: a Franz Mauthe Von Dagerfeld (73 anni su 88 dedicati al rugby) e a Giuliano Patetta (una vita dedicata agli sport sulla neve)

Durante la cerimonia verranno inoltre consegnate 15 benemerenze CONI, di cui 9 medaglie d’oro, 2 medaglie d’argento, 5 stelle ai dirigenti e una ad una società sportiva.

Betty Martinelli

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium