/ Attualità

Attualità | 08 luglio 2019, 12:51

Il Rione Santa Caterina torna in A2

Sbandieratori e Musici rossoceleste grazie a impegno e sacrifici hanno raggiunto un importantissimo risultato

Il Rione Santa Caterina torna in A2

Dopo il grande successo al Paliotto con il 1° posto nel premio Musici, gli atleti rosso celesti hanno raggiunto un nuovo obiettivo: la A2.

Domenica 7 luglio, ad Ascoli Piceno si è infatti svolta la Tenzone Bronzea 2019 della F.I.Sb.-Federazione Italiana Sbandieratori.

Nella cittadina marchigiana, in Piazza Arringo, a partire dalle 8.30 si sono svolte le esibizioni dei gruppi partecipanti.

In mattinata la Coppia Tradizionale portata in piazza da Gioele Bisaccia e Kevin Quaglier e la Piccola Squadra con Gioele Bisaccia, Riccardo Di Carmelo, Omar Luordo, Samuel Perretta, Kevin Quaglieri e Mattia Zanforlin. Nel pomeriggio le gare sono continuate con il Singolo Tradizionale nel quale si è esibito Riccardo di Carmelo per terminare con la Grande Squadra e i Musici.

La Grande è stata realizzata da Gioele Bisaccia, Riccardo Di Carmelo, Sergio Di Grado, Omar Luordo, Samuel Perretta, Kevin Quaglieri, Giacomo Sardo e Mattia Zanfolrin con Valerio D’Oca, Andrea Pontarelli, Samuel Pittà, Giulio Sardo e Beppe Sorce nel ruolo di portabandiere La formazione dei Musici era invece formata dai tamburi Giulia Azzolini, Carmelo Di Benedetto, Giusy Gallina, Martina La Bruna, Francesca Oliverio, Arianna Perinel, Giuliano Rambaldi, Melissa Tizzano, Sonia Valente, Tania Zoccarato e dalle chiarine Desiree' Berte', Arianna D'amico, Noemi Emanuele, Giulia Lazzaro, Akacha Meriem, Sara Pioggia, Shana Quaglieri, Sandra Quirico, Audoleone Rubolino e Stefano Satta.

Una giornata impegnativa e piena di tensione condizionata anche dalla presenza del vento durante le esibizioni dei gruppi. La classifica combinata delle diverse specialità ha permesso agli atleti di riportare in serie A2 i colori rosso celesti del Rione Santa Caterina.

Appuntamento alla Tenzone Argentea 2020 insieme ai gruppi Sestiere Porta Tufilla di Ascoli Piceno, Ente Culturale Città Regia di Cava dei Tirreni e Contesa Estensa di Lugo.

Un grazie speciale ad atleti e agli allenatori che quest’anno, grazie all’impegno e ai tanti sacrifici, ma soprattutto grazie alla passione hanno fatto raggiungere al Gruppo Sbandieratori e musici rossoceleste grandissimi e importantissimi risultati.

Comunicato stampa

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium