/ Attualità

Attualità | 09 luglio 2019, 07:29

Il Dono del Volo riceve 17.640 bottiglie per aiutare i più fragili

Lauretana ha consegnato ieri le bottiglie da 1,5 lt da consegnare a Mensa sociale e associazioni

Caterina Calabrese, Maurizio Rasero, Antonio Pola, Giorgio Calabrese, Mariangela Cotto

Caterina Calabrese, Maurizio Rasero, Antonio Pola, Giorgio Calabrese, Mariangela Cotto

Anche quest’anno ad Asti, l'acqua Lauretana va in aiuto ai più fragili.

L'azienda infatti ha regalato al Dono del Volo 17.640 bottiglie da 1,5 litri per aiutare i cittadini e le associazioni ad una corretta idratazione.

L’associazione il Dono del Volo, presideduta da Caterina e Giorgio Calabrese, coordinerà la distribuzione tra le tante associazioni di volontariato che consegneranno le confezioni di acqua alle famiglie fragili e alla mensa sociale di Corso Genova 34.

Croce Rossa, Caritas, San Vincenzo,Gruppo San Domenico Savio, Auser, Anteas, Ada, Alzheimer , One more life e altre associazioni, da domani potranno iniziare a ritirare le prime confezioni.

L’acqua sarà distribuita, a richiesta, anche ai titolari degli orti  del comune di Asti.

A ricevere il dono da parte del dottor Antonio Pola, amministratore delegato della Lauretana, il sindaco, Maurizio Rasero con l’assessore alle Politiche Sociali, Mariangela Cotto , la presidente del dono del volo, Caterina Calabrese con il marito Giorgio, presidente onorario.

Comunicato stampa

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium