/ Sport

Sport | 03 agosto 2019, 16:40

Calcio a 5: presentata la nuova stagione del Città di Asti, tra determinazione e voglia di farcela

Nuovi acquisti per la squadra e vecchie riconferme. La rosa completa nei prossimi giorni

Calcio a 5: presentata la nuova stagione del Città di Asti, tra determinazione e voglia di farcela

È stata presentata questa mattina in conferenza stampa presso l'azienda Brumar la nuova stagione 2019/2020 del Città di Asti calcio a 5, tra conferme e importanti novità. 

"Ripartiamo con entusiasmo, anche dopo le delusioni. Speriamo in una stagione importante, che ci porti direttamente in serie A. Dobbiamo essere determinati", ha dichiarato Bruno Scavino, patron della Brumar. Il Città di Asti riparte, così, dall'A2 girone A. 

Obiettivo? Vincere il Campionato

C'è tanta voglia di fare e in questi giorni si sta lavorando per formare una squadra competitiva, che possa raggiungere l'obiettivo prefissato dal team: vincere il Campionato.

"L'anno scorso mi sono portato nel cuore esperienze fantastiche. Speravamo di poter arrivare in serie A da subito. C'è voglia di sfida. Sarà un Campionato difficile e ci sarà bisogno dello sforzo di tutti. Possiamo davvero fare un gruppo che riesca a dire la sua e possa uscire così dal classico provincialismo", ha dichiarato il presidente onorario Diego Furlanetto.

Obiettivi chiari e distinti, tanta voglia di farcela: il Città di Asti inizia una stagione nuova con grinta e determinazione, cercando di limare errori passati. 

"Credo in loro, credo in noi. Siamo qui per portare la squadra al suo massimo splendore. Sono un tifoso: cercheremo di portare la squadra là dove doveva già essere", spiega il nuovo presidente, Roberto Formiglio. Presenti in conferenza stampa anche il direttore generale Gianfranco Lotta e il nuovo allenatore, Ricardo Braga.

Partite casalinghe gratuite

Con la nuova stagione il Città di Asti spera di poter avvicinare ancora di più la città. Per questo, tutte le partite casalinghe del Città di Asti saranno gratuite e si svolgeranno al Palasanquirico. Una scelta importante, che testimonia la voglia di vedere partecipazione attiva da parte della cittadinanza, forse spesso troppo silente e chiusa al mondo dello sport locale.

Nuovi acquisti

Nuovi acquisti per la squadra, ma anche riconferme. Al momento sono stati ufficializzati gli ingressi di Mario Salamone, Lucas Braga. Confermato anche Paolo Major. Il Capitano sarà Antonio Celentano. La rosa completa sarà svelata nei prossimi giorni. Gli allenamenti inizieranno il 20 agosto e il 6 settembre verrà presentata ufficialmente la squadra del Città di Asti. Lo staff tecnico del Città di Asti è così composto: Gianfranco Lotta direttore sportivo e allenatore, Riccardo Braga allenatore in seconda, Fabio Miglia team strategist, Giorgio Pallaro allenatore portieri, Marco Salvioli fisioterapista e Gaetano Conti, Team Manager. 

"Ci aspettiamo più supporto da parte della città e dal mondo dell'imprenditoria. Asti dovrebbe essere più aggregativa e aperta. Fondamentalmente il nostro ritorno è vedere che c'è partecipazione: facciamo tutto questo per la città", ha dichiarato Alessio Pepe, per Meap. 

 

Elisabetta Testa

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium