/ Cultura

Cultura | 10 agosto 2019, 13:22

A Montegrosso d'Asti lo spettacolo "Pentesilea" incanta i 300 spettatori

Il festival “Paesaggi e oltre”, teatro e musica d’estate nelle terre dell’UNESCO, raccoglie sempre più consensi

Un momento del suggestivo spettacolo

Un momento del suggestivo spettacolo

Continua con sorprendente successo di pubblico il  festival “Paesaggi e oltre”, teatro e musica d’estate nelle terre dell’UNESCO che si afferma tra le eccellenze regionali.

L’iniziativa  è promossa dalla Comunità Collinare tra Langa e Monferrato con il contributo di Regione Piemonte, Fondazione CRAsti e Fondazione CRT.
La direzione è del Teatro degli Acerbi.

Grande impatto visivo per uno spettacolo originalissimo e di caratura internazionale quello del Teatro dei Venti, "Pentesilea", presentato nella panoramica piazza del castello di Montegrosso.

Senz'altro una "sfida" per gli organizzatori ed il Comune, con un altro tutto esaurito, con quasi trecento spettatori incantati di fronte ad un duello poetico e fisico di amore e ferocia.

La prossima settimana, con Ferragosto, "Paesaggi e Oltre" raddoppia.

Giovedì 15 agosto alle 21.15 nella frazione San Michele di Costigliole D’Asti (nel punto più alto e panoramico, preceduto da apericena) sarà in scena il Betti Zambruno Trio e sabato 17 agosto, sempre alle 21.15, a Coazzolo, nell’anfiteatro a terrazza sulle colline, Teatro Invito presenterà “Promessi! ovvero I Promessi Sposi in scena”.

Comunicato stampa

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium