/ Sport

Sport | 12 agosto 2019, 16:02

Pallavolo: L’Italia vola alle Olimpiadi anche grazie al “centralone” astigiano Matteo Piano

La Nazionale ha battuto la Serbia per 3 a 0

Pallavolo: L’Italia vola alle Olimpiadi anche grazie al “centralone” astigiano Matteo Piano


Se la Nazionale di volley ieri contro la Serbia ha fatto faville è anche grazie alla tenacia e alla grinta del nostro Matteo Piano che insieme alla classe dei travolgenti Zaytev, Juantorena e Giannelli ha sconfitto alla grande la Serbia per 3-0(25-16, 25-19, 25-19).

L’Italia di Blengini sbarca di di diritto e con il botto ai Giochi, esaltando ancora una volta il volley e prendendosi la rivincita dalla delusione “Mondiale”.

E nella qualificazione c’è la mano “felice” dell’astigiano Matteo Piano, 29 anni con un paio di grossi infortuni alle spalle ma una grande determinazione che ha fatto la differenza anche nella partita di ieri con la sua discrezione ma grande fermezza a muro e un carisma di squadra non indifferente.

Nato pallavolisticamente nell’Hasta Volley, passato presto in A1 con la Pallavolo Piacenza con la quale ha vinto la Supercoppa Italiana, ha contato tanti successi che lo hanno portato alla PowerVolley Milano (sempre in massima divisione).

Un centrale che ha raggiunto una grande perfezione tecnica e tattica che insieme alla determinazione e la grinta lo aiuteranno ad affrontare il campionato e gli Europei.

Bravo Matteo e grazie!

Betty Martinelli

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium