/ Cronaca

Cronaca | 13 agosto 2019, 10:48

Incisa Scapaccino: pregiudicata catanese arrestata in flagranza per il furto di un’auto

La donna, approfittando di un attimo di distrazione del proprietario, è salita sull’auto cercando di darsi alla fuga in direzione Castelnuovo Belbo

Incisa Scapaccino: pregiudicata catanese arrestata in flagranza per il furto di un’auto

Approfittando di un attimo di distrazione del proprietario, indaffarato a caricare le valigie nel bagagliaio in vista dell’imminente partenza per le vacanze, una pregiudicata trentenne è prontamente salita su una Volkswagen Polo, parcheggiata in un cortile con le chiavi inserite nel quadro, dandosi alla fuga subito dopo.

L’episodio è avvenuto alle prime luci del mattino a Incisa Scapaccino, dove l’automobilista, non appena accortosi del furto, ha allertato il 112. La centrale operativa ha prontamente inviato sul posto una pattuglia dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Canelli che, in brevissimo tempo, sono riusciti a intercettare e bloccare la donna nel centro del paese, arrestandola per furto aggravato.

La ladra, risultata priva di patente di guida, è stata identificata in una contadina catanese trentenne, gravata da alcuni precedenti penali. Una volta espletate le formalità di rito, la donna è stata posta agli arresti domiciliari in attesa del giudizio per direttissima, in seguito al quale ha patteggiato 4 mesi e 20 giorni di reclusione e 120 uro di sanzione.

Contestualmente, i carabinieri hanno avanzato alla Questura di Asti una proposta di divieto di ritorno nel comune di Incisa Scapaccino.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium