/ Cronaca

Cronaca | 14 agosto 2019, 18:31

Irruzione in una casa isolata di Monastero Bormida. Quattro uomini a volto coperto immobilizzano due anziani per rapinarli

Dopo aver rubato 300 euro sono fuggiti liberando la coppia

Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

I carabinieri di Canelli, coadiuvati dal Comando provinciale di Asti, sono sulle tracce di 4 rapinatori che lunedì sera intorno alle 23 hanno fatto irruzione a volto coperto, in una casa isolata di Monastero Bormida dove vive una coppia di anziani di 80 anni.

I quattro li hanno legati, brandendo anche dell’alcol con la minaccia di dar loro fuoco se non avessero consegnato del denaro, ma non hanno fatto alcun male ai due coniugi.

Magro il bottino, solo 300 euro in contanti che i malviventi hanno “arraffato” prima di fuggire liberando la coppia, che ha dato l’allarme.

I carabinieri stanno vagliando le immagini delle telecamere della zona e hanno sequestrato oggetti toccati dai rapinatori.

La dinamica non è ancora chiara, forse sono entrati da una finestra, di sicuro la rapina è frutto di un accurato sopralluogo.

Betty Martinelli

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium