/ Eventi

Eventi | 14 agosto 2019, 17:38

"Confessus fuit. Usura e salvezza dell’anima nei documenti dell’Archivio Capitolare della Cattedrale di Asti”, una mostra del Rione Cattedrale

L'inaugurazione si terrà martedì 27 agosto alle 18.30 al Museo Diocesano San Giovanni in via Natta 36

"Confessus fuit. Usura e salvezza dell’anima nei documenti dell’Archivio Capitolare della Cattedrale di Asti”, una mostra del Rione Cattedrale

A seguito del successo ottenuto in occasione delle mostre “50 anni di passione Bianco - Azzurra. Il Rione Cattedrale si racconta” e “Et ego scripsi. La Cattedrale e il suo Archivio. Storie di donne, storie di una terra” il Comitato Palio Rione Cattedrale, in collaborazione col Museo Diocesano San Giovanni, l’Archivio Capitolare e la Biblioteca Vescovile, organizza la mostra “Confessus fuit. Usura e salvezza dell’anima nei documenti dell’Archivio Capitolare della Cattedrale di Asti.

Curata da Elena Amerio e Sara Zito in collaborazione con Debora Ferro - direttrice dell'Archivio Storico della Diocesi di Asti e responsabile della Biblioteca del Seminario Vescovile - e Barbara Molina - responsabile dell’Archivio Capitolare della Cattedrale di Asti -, la mostra illustrerà, attraverso la documentazione custodita nell’Archivio Capitolare ed edizioni di pregio della Biblioteca Vescovile, il tema dell’usura, il più temuto peccato legato all’attività di prestito che portava, come magistralmente illustrato da Dante nel suo Inferno, a terribili conseguenze nell’Aldilà.

Si ripercorrerà - attraverso l’esposizione di documenti originali, pannelli illustrativi, costumi, oggettistica e fotografie - il tema storico presentato dal Rione Cattedrale durante il corteo storico dello scorso anno paliesco, dando voce attraverso una ricca documentazione ai personaggi, umani ed ultraterreni, rappresentati nella sfilata 2018.

La mostra, allestita negli spazi del Museo Diocesano San Giovanni in via Natta 36, rimarrà aperta dal 30 agosto al 6 ottobre 2019 nei seguenti orari: venerdì dalle 16 alle 19, sabato e domenica dalle 9,30 alle 13 e dalle 16 alle 19.

L’inaugurazione della mostra sarà martedì 27 agosto alle ore 18,30 con ingresso libero.

Comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium