/ Politica

Politica | 10 settembre 2019, 19:14

Motta: "L'Amministrazione Comunale mortifica i consiglieri, convocando il Consiglio comunale all'ultimo"

È quanto ha dichiarato la capogruppo Angela Motta dopo la convocazione, avvenuta in giornata, del Consiglio Comunale, fissato per lunedì 16 settembre

Angela Motta

Angela Motta

"Il gruppo consiliare del Pd stigmatizza l'atteggiamento dell'Amministrazione Comunale che oggi, ancora una volta, ha dimostrato di non tenere in alcuna considerazione il ruolo delle Commissioni Consiliari".

È quanto ha dichiarato la capogruppo Angela Motta dopo la convocazione, avvenuta in giornata, del Consiglio Comunale, fissato per lunedì 16 settembre, a esaminare tre pratiche finanziarie, tra cui il Bilancio Consolidato 2018.

In una successiva comunicazione inviata al sindaco di Asti, Maurizio Rasero, agli assessori e ai colleghi consiglieri, il presidente della Commissione Bilancio Luciano Sutera Sardo (Pd) ha sottolineato il mancato rispetto degli impegni assunti dall'Amministrazione: "Era stato concordato - ha ricordato - che sarei stato avvisato preventivamente della data stabilita per lo svolgimento del Consiglio al fine di consentire la convocazione della Commissione, sentiti i commissari. Ancora una volta non viene concesso al sottoscritto il tempo necessario per organizzare la Commissione, rischiando di non trovare la disponibilità dei colleghi a presenziare. Non trovo corretto questo atteggiamento rispetto a quanto convenuto".

"Ormai è un'abitudine consolidata - ricorda Angela Motta - quella di convocare il Consiglio Comunale senza mettere nelle condizioni le Commissioni di esaminare per tempo le pratiche. Il sindaco dichiara continuamente sui giornali di voler dialogare con tutti, tranne poi smentirsi nella pratica, mortificando il ruolo dei consiglieri, di minoranza o maggioranza che siano".   

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium