/ Cultura

Cultura | 19 settembre 2019, 13:04

Grazie alle Giornate Europee del Patrimonio si apriranno le porte di tanti manieri piemontesi

Nell’Astigiano l’iniziativa coinvolgerà la Torre del Conte Paolo Ballada di Saint Robert a Castagnole delle Lanze e l’area del castello di Castelnuovo Calcea

Foto tratta dal sito dell’organizzazione di volontariato “Associazione Culturale Torre del Conte Paolo Ballada di Saint Robert”

Foto tratta dal sito dell’organizzazione di volontariato “Associazione Culturale Torre del Conte Paolo Ballada di Saint Robert”

Nel fine settimana verranno celebrate anche in Piemonte le GEP (Giornate Europee del Patrimonio), ideate nel 1991 dal Consiglio d’Europa per potenziare e favorire il dialogo e lo scambio in ambito culturale tra i Paesi europei.
 
Per l’occasione saranno aperti al pubblico gratuitamente i luoghi della cultura di tutta Europa. Anche “Castelli Aperti”, che già offre dal periodo tra maggio a ottobre la visita gratuita a molte delle sue strutture, aderisce a questo importante appuntamento, che celebra i luoghi della cultura rendendoli fruibili a tutti.

In provincia di Asti sarà possibile visitare, ad ingresso gratuito, la Torre del Conte Paolo Ballada di Saint Robert a Castagnole delle Lanze (aperto domenica dalle 15 alle 18) e l’area del castello di Castelnuovo Calcea (apertura continuativa 10-19)

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium