/ Sport

Sport | 24 settembre 2019, 13:53

Domenica si svolgerà il torneo panathletico di bocce nel ricordo di Giorgio De Alexandris

La gara, organizzata dal Panathlon Club Asti a ricordo dello storico fondatore, sarà valida anche come 5° Campionato Italiano del Distretto Italia del Panathlon International

Domenica si svolgerà il torneo panathletico di bocce nel ricordo di Giorgio De Alexandris

Di ritorno dalla “tre giorni emiliana”, con visita al Museo del “Tricolore” a Reggio Emilia e al Museo “Ferrari” di Maranello (MO) nel fine settimana della doppietta del “Cavallino” a Singapore, i soci del Panathlon Club Asti sono attesi dal classico evento bocciofilo d’inizio autunno nel ricordo di Giorgio De Alexandris.

Sui campi del Circolo WayAssauto “Remo Dovano” di Via Pietro Chiesa ad Asti, nella mattinata di domenica 29 settembre, è infatti in programma l’11a edizione della gara a “coppie integrate” composte da normodotati e diversamente abili, buona parte dei quali “vestono” i colori del GSH Pegaso.

Una manifestazione, organizzata dal Panathlon Club Asti a ricordo dello storico fondatore e primo Presidente del G.S.H. Pegaso, valida anche come 5° Campionato Italiano del Distretto Italia del Panathlon International. Con il prezioso contributo di Maria De Alexandris, che ha concorso al ricco montepremi: targa per le prime 4 coppie classificate, medaglia e foto ricordo personalizzata per tutti.

Lo scorso anno, tra le 16 formazioni in campo (in rappresentanza dei Club di Asti, Bra, e Mondovì), ad indossare la maglietta “tricolore” era stata la coppia composta da Filippo Finello (Panathlon Club Asti) e Stefania Dacasto (GSH Pegaso Asti) che in finale aveva superato per 13-12 il duo formato da Fulvio Saracco (Club Asti) e Mirko Montanaro (GSH Pegaso Asti). Nella finale di consolazione Luigina Zeppa (Club Asti) e Giuliano Collodi (GSH Pegaso Asti) si erano imposti, sempre per per 13-12, su Beppe Giannini (Club Asti) e Stefano Zorzetto (GSH Pegaso Asti).

Nell’Albo d’oro della manifestazione Filippo Finello e Stefania Dacasto erano succeduti a Mauro Gandolfo e Marco Didomenicoantonio impostisi nel 2017. Nei due precedenti anni il doppio successo della braidese Graziella Bonino, in coppia prima con Federica Ferrero (2015) e poi con Marco Didomenicoantonio (2016), entrambi del GSH Pegaso.

Comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium