/ Cronaca

Cronaca | 08 ottobre 2019, 13:12

Ritrovato in zona Isolone un quindicenne che da ore non dava notizie di sé

I genitori, preoccupati per il suo allontanamento, avevano allertato le Forze dell’Ordine

Ritrovato in zona Isolone un quindicenne che da ore non dava notizie di sé

Questa mattina si sono vissuti momenti di apprensione per la sorte di un ragazzino quindicenne che, dopo una lite (al momento non è chiaro se con la madre o con la fidanzatina), da ore non dava più notizie di sé.

I genitori, comprensibilmente preoccupati, hanno allertato le Forze dell’Ordine, che a loro volta hanno attivato le procedure previste in casi simili. Che comprendono anche la “triangolazione” delle celle telefoniche, grazie alla quale è stato appurato che l’ultimo segnale del suo cellulare provenivaa dalla zona del Lungo Tanaro.

E proprio lì stamattina si sono concentrate le ricerche, che hanno visto coinvolti agenti della Questura (che ha coordinato l’attività), carabinieri, agenti della Polizia Municipale, vigili del fuoco e personale del 118.

Fortunatamente, poco fa il giovane è stato ritrovato in zona Isolone da un agente motociclista della Polizia Locale che ha avuto l'intuizione di percorrere la pista ciclabile che collega appunto il Lungo Tanaro all'Isolone.

L'agente, dopo aver intavolato un dialogo con lui, ha atteso l'arrivo dei poliziotti e dei vigili del fuoco che lo hanno riaccompagnato in tutta sicurezza.

G.M.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium