/ Eventi

Eventi | 08 ottobre 2019, 15:44

“Una Storia d’Amore e di Passione” al Teatro Alfieri di Asti per Aisla

Il 19 ottobre Amitié Sans Frontières Club Service di Asti contribuirà a importanti progetti di solidarietà con un grande spettacolo

Soci e presidente del club, Soverino, i Mammuth, Mobrici con il sindaco di Asti

Soci e presidente del club, Soverino, i Mammuth, Mobrici con il sindaco di Asti

Una serata speciale a favore di un importante causa di solidarietà.

Per il secondo anno Amitié Sans Frontières Club Service di Asti, è vicina all’Aisla di Asti presieduta dall’instancabile Vincenzo Soverino.

Sabato 19 ottobre alle 20,30, al Teatro Alfieri sarà il musical “Una Storia d’Amore e di Passione” a contribuire al progetto “Nurse coach” attivo per il secondo anno nell’astigiano.

IL PROGETTO NURSE COACH DI AISLA

Si tratta di un progetto unico in Italia dove un’infermiera garantisce assistenza domiciliare integrativa ai 27 malati di Sla. L’infermiera, istruita al centro specializzato Nemo di Milano, farà anche, sempre grazie ad Amitiè Sans Frontières , un master specialistico sulla Sla

“La Sla – ha spiegato Vincenzo Soverino nella conferenza stampa di presentazione della serata - è malattia di tutta la famiglia, rompe tutti gli equilibri, e c’è sempre bisogno di supporto”.

Speriamo – aggiunge il presidente di Amitiè, Giacomo Giovannini – che per i nostri 25 anni si festeggi un grande successo. Il nostro club è nato per aiutare le associazioni suo territori”.

Alla presentazione anche i “Mammuth”. Diego Casale e Fabio Rossini con il regista dello spettacolo Moreno Stefanini.

I Mammuth, volti celebri di Zelig sono impegnati da sempre sul fronte della solidarietà, aderendo con entusiasmo alle chiamate, in particolare di Aisla. “Ci emozioniamo sempre”, spiegano, grazie ad Amitiè per aver creduto nella nostra arte”.

LO SPETTACOLO

Il 19 ottobre alle 20.30 (gli organizzatori raccomandano la puntualità) andrà in scena il musical Una Storia d’Amore e di Passione”. Tra una Parigi di oggi e una Parigi antica, verrà raccontata una storia d'amore e di passione impossibile, recitata, cantata e coreografata con la collaborazione di grandi Artisti, Debora Orioni, Valentina Camilleri, Fabio Plozner, Angelo Cauda, Moreno Stefanini, coreografie acrobatiche di Elena Bidoia, al pianoforte Domenico Morabito e con la partecipazione straordinaria di Mattia Inverni e Fabrizio Voghera già protagonisti in NOTRE DAME DE PARIS, uno tra gli spettacoli teatrali più apprezzati al mondo.

Intermezzi divertenti e ironici con i Mammuth e Alessandro Politi, cabarettista che con Soverino ha attivato un progetto di volo per disabili, Flight Terapy.

"Sto prendendo anche lezioni di volo, dice Soverino e Alessandro è il mio severo coach".

L’iniziativa è di  Amitié Sans Frontières CLUB SERVICE DI ASTI - in partenariato con l’Alto Commissariato delle Nazioni Unite UNHCR “Secours Yemen 2019”, al fianco di Amitié  anche il Consorzio della Barbera d’Asti con il suo presidente Filippo Mobrici che gà da 12 anni collabora a livello nazionale con Aisla

I biglietti costano 15, 25, 35, 40 o 50 euro. Le prevendite sono al Teatro Alfieri di Asti dal martedì al venerdì. Informazioni 0141. 399057.

Betty Martinelli

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium