/ Solidarietà

Solidarietà | 09 ottobre 2019, 12:34

Ad Asti nasce “Casa Ozanam”, condominio solidale della Società San Vincenzo De Paoli

La struttura, che verrà inaugurata venerdì 18 alle 17, ospiterà ragazzi autistici e famiglie in difficoltà

Ad Asti nasce “Casa Ozanam”, condominio solidale della Società San Vincenzo De Paoli

Per chi vive un periodo di difficoltà economica o sociale, l’avere un tetto sulla testa non rappresenta la normalità, quanto piuttosto un forte bisogno a cui dare risposta. Pertanto il Consiglio Centrale di Asti della Società di San Vincenzo De Paoli ha deciso di affrontare questo problema, mettendo a disposizione un nuovo edificio.

La struttura - di proprietà dell’associazione grazie ad un lascito testamentario, è sita n via Malta e prenderà il nome di Casa Ozanam – dal Beato Federico Ozanam, fondatore della Società San Vincenzo De Paoli, associazione laica, ma di ispirazione cattolica, presente in quasi tutti i Paesi nel mondo – e verrà inaugurata venerdì 18 ottobre alle ore 17.

“Siamo molto orgogliosi di inaugurare questo fabbricato che, grazie alla collaborazione del Comune di Asti, ospiterà un vero e proprio condominio solidale per il territorio - spiega la presidente Anna Maria Bertello – Sei alloggi arredati verranno messi a disposizione dei ragazzi dell’Associazione Missione Autismo, nell’ambito di un progetto per la vita indipendente, e di alcune famiglie in difficoltà. Nello stesso condominio sorgeranno anche i locali della nostra nuova sede”.

Sono stati invitati alla cerimonia mons. Marco Prastaro, Vescovo di Asti; il presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Asti, Mario Sacco; il sindaco di Asti, Maurizio Rasero; l’assessore comunale alle Politiche Sociali, Mariangela Cotto; il Coordinatore Regionale della Società di San Vincenzo De Paoli, Marco Guercio; il responsabile dell’Ufficio Stampa della San Vincenzo, Alessandro Ginotta e l’associazione Dono del Volo.

 

FOCUS SULLA SOCIETA’ DI SAN VINCENZO DE PAOLI

La Società di San Vincenzo De Paoli è una presenza fondamentale sul territorio. L’Associazione si trova generalmente nelle parrocchie, ed ha come scopo principale quello di aiutare le persone più sfortunate: i bisognosi, gli ammalati, gli anziani soli, i carcerati, chiunque si trovi in difficoltà. I volontari combattono ogni giorno la povertà, il disagio e l’esclusione sociale.

Il loro desiderio è offrire alle persone in difficoltà un supporto che non sia fatto solo di aiuti materiali per placare la fame e lenire le necessità più impellenti, ma di sostegno, di amicizia, di affiancamento duraturo in un percorso di crescita con l’obiettivo di superare una volta per tutte i problemi e tornare ad essere indipendenti.

In tutto il mondo la Società di San Vincenzo De Paoli ha realizzato mense, dormitori, case di ospitalità per persone povere in difficoltà, centri per l’assistenza a bambini e ragazzi e per persone sole o anziane, strutture per l’accoglienza dei migranti, empori solidali.

Al Consiglio Centrale di Asti fanno capo 4 Conferenze, vere e proprie comunità operative: San Giovanni Bosco, presso la parrocchia Don Bosco; San Domenico, presso la parrocchia di San Domenico Savio; Santa Teresa del Bambin Gesù, presso la parrocchia di Refrancore e San Teobaldo, di Alba.

Per ulteriori informazioni: sanvincenzoasti@gmail.com

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium