/ Cultura

Cultura | 10 ottobre 2019, 17:56

Importanti riconoscimenti per Cenacolo Alfieriano, Teatro del Borbore e La Ghironda

Nel corso del "Premio Piazzalfieri 2019" hanno ricevuto il riconoscimento al merito di “volontariato Alfieriano” e l’appartenenza alla “Société des Sansguignon”

Importanti riconoscimenti per Cenacolo Alfieriano, Teatro del Borbore e La Ghironda

Sabato 5 ottobre a Palazzo Ottolenghi al termine della presentazione dei vincitori del concorso letterario e artistico “Premio Piazzalfieri 2019" a cura di “Tempi di Fraternità” e “Société des Sansguignon”, l’associazione culturale “Cenacolo Alfieriano”, il “Teatro del Borbore” e “La Ghironda”, hanno ricevuto il riconoscimento al merito di “volontariato Alfieriano” e l’appartenenza alla “Société des Sansguignon”, per aver contribuito a diffondere l’interesse sul Trageda.

Ed è in questa occasione che il Presidente dell’Associazione “Cenacolo Alfieriano”, Alessandro Boero, ha presentato una breve biografia del gruppo culturale.

Personalità artistica e privata di Alfieri

Il merito del “Cenacolo Alfieriano” nei suoi 18 mesi di attività, è quello di aver portato all’ampio pubblico la personalità artistica e privata di Vittorio Alfieri, organizzando presso luoghi di cultura e caffetterie astigiane incontri gratuiti aperti a tutti, con interpretazioni e letture dal vivo delle opere del Poeta.

Nel divulgare l’arte drammatica e comica dell’Alfieri, “Cenacolo Alfieriano” ha collaborato con regista e attori del “Teatro del Borbore”, che in ogni evento hanno espresso gratuitamente e con solida passione la loro pluriennale esperienza di interpreti e lettori.

Il prossimo appuntamento è al FuoriLuogo di Asti sabato 19 ottobre alle 16, con curiose letture sul tema “L’ironico sarcasmo di un Tragico”. L'ingresso al “Caffè Alfieriano” sarà come di consueto gratuito.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium