/ Enogastronomia

Enogastronomia | 10 ottobre 2019, 17:04

Domani al via il Barbera Fish Festival ad Agliano Terme

Il Festival, che celebra l'incontro fra la Barbera e il Merluzzo norvegese, terminerà domenica

Marco Acquaroli

Marco Acquaroli

Da domani, venerdì 11 ottobre, a domenica 13 ottobre torna ad Agliano Terme il Barbera Fish Festival, l'evento che celebra l'incontro fra la Barbera e il Merluzzo norvegese.

Novità della quarta edizione la partecipazione dell'Accademia Bocuse d'Or Italia con lo chef Marco Acquaroli (vincitore del Bocuse d'Or Italia nel 2016) e, per quanto riguarda la Norvegia, la presenza dello chef Gunnar Hvarnes (bronzo al Bocuse d'Or nel 2011 e coach del team norvegese che ha vinto il Bocuse d'Or Europe di Torino e la medaglia di bronzo a Lione quest'anno).

I due chef saranno protagonisti domani, venerdì, alle 19.30 della Gourmet Dinner che, al Ristorante Fons Salutis, darà il via al Barbera Fish Festival. Al loro fianco Jerome Migotto, chef del Ristorante Le Piemontesine di Igliano (CN). Hvarnes e Acquaroli, saranno inoltre ospiti di uno showcooking riservato ai giornalisti durante il quale sperimenteranno, ciascuno con due piatti appositamente ideati, l'abbinamento fra il Merluzzo norvegese e la Barbera d'Asti. Sabato sera e domenica a pranzo il Festival si trasferirà in piazza san Giacomo, con lo street food e le ricette con merluzzo, stoccafisso e baccalà e i banchi diassaggio di oltre cento Barbere, a cura dei produttori di Barbera Agliano e del Consorzio Barbera d'Asti e Vini del Monferrato, nella chiesa sconsacrata di San Michele. Alla Barbera d'Asti sarà, inoltre, dedicata una masterclass sabato alle 17 a cura del giornalista e gastronomo Francesco Bruno Faddainfoagliano@gmail.com.

Sabato sera, 'Aspettando il Barbera Fish Festival' sconfina in Inghilterra con il Fish and Chips, secondo la ricetta originale inglese, a cura dello chef Matthew Taylor (Fox & Hounds, Silverstone). Domenica a pranzo, fra i piatti proposti, anche due ricette studiate dagli chef Gunnar Hvarnes e Marco Acquaroli e cucinate dagli allievi della Scuola Alberghiera e la Buridda di Stocchefisciu (Stufato di Stoccafisso a cura dell'Associazione di Promozione Sociale San GiovanniBattista - Cantalupo 1907 di Varazze).

In omaggio al festival, per tutto il mese di ottobre in una ventina di ristoranti in provincia di sti e ad Alba verrà proposto un piatto a tema a base di merluzzo, stoccafisso e baccalà.

Arte

Il gemellaggio fra Italia e Norvegia si esprime anche con tre mostre di arte: una collettiva di artisti norvegesi, Diversity in Norwegian Art Scenes, Sogni in collina, mostra della pittrice e illustratrice Carlotta Castelnovi e Universo Astigiano della pittrice Marisa Garramone.

Trekking e auto storiche

In calendario anche il trekking fra i vigneti Unesco, sabato mattina, a cura del Gruppo Alpini di Agliano e domenica mattina il raduno di auto storiche a cura dell'Associazione C.A.M.E.A. - ClubAuto e Moto d'Epoca Astigiano con tour fra le colline di Agliano con partenza alle 10.30 dal centro storico.

Musica

Spazio anche alla musica sabato sera alle 21 con Jazz In Quattro (Marco Soria – Chitarra, Enrico Pesce – Pianoforte, Enrico Ciampini – Contrabbasso, Alberto Parone – Batteria) e alle 22.30 Andrea Margiotta DJ set; domenica concerto itinerante per le vie del centro storico della Marching band 88 Folli. Infine, per i più piccoli, domenica alle 15, spettacolo di Marionette a cura della Compagnia Maurizio Lupi di Torino. 

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium