/ Eventi

Eventi | 10 ottobre 2019, 08:23

A Calliano, nel cuore del Monferrato si festeggiano i 50 anni del Pa(g)lio ragliante

Sabato 19, domenica 20 e lunedì 21 ottobre. Anteprima sabato 12 ottobre nel Salone don Luigi Venesia per raccontare i "50 anni di Paglio Ragliante"

Ph Beppe Cantarelli

Ph Beppe Cantarelli

Fra le colline piemontesi di Langhe-Roero e Monferrato, a Calliano, si festeggiano da sabato 19 a lunedì 21 ottobre i 50 anni del Paglio Ragliante, storica manifestazione che reca già nel nome – Paglio, e non semplicemente Palio – la sua particolarità: protagonisti della sfida sono infatti gli asini.

Il Paglio Ragliante nacque nel 1969 e da allora si sono tenute 48 edizioni e l'edizione numero 49 porta con sé anche la Festa Patronale e la Fiera L’Asino Vola, con un programma ricco di appuntamenti.

IL PROGRAMMA

Sabato 19 ottobre alle ore 15, nel cortile della Pro Loco si terrà la Fiera dell'Asino Vola, che prevede animazioni per bambini e passeggiate in groppa agli asinelli. Dalle ore 20 alle 22 è previsto l'apericena di tutti i rioni nel ballo a palchetto riscaldato in Piazza Marconi (costo 20 euro con una consumazione inclusa, a numero chiuso e su prenotazione al numero 348 3903119 entro mercoledì 16 ottobre). Dalle ore 22.30 serata spettacolo ad ingresso libero con la travolgente band Explosion.

Domenica 20 ottobre, alle ore 14.30, inizierà la sfilata del corteo storico per le vie del paese, accompagnata dagli sbandieratori del Borgo San Lazzaro di Asti, fino allo sferisterio comunale – ribattezzato Piazza del Paglio – dove, alle 16, avrà inizio la quarantanovesima edizione del Paglio Ragliante. A precedere l’evento saranno il sorteggio delle batterie del Paglio e la benedizione degli asinelli e stendardi dei rioni previsto direttamente sulla piazza.

A sfidarsi i rioni del paese (Courtin, Cristo, Barriera di Casale, Vicinale, San Rocco, Piazza, San Michele, Perrona, San Desiderio) i cui rispettivi asini si misureranno fra loro guidati da due esperti palafrenieri. Dopo le batterie eliminatorie la gara toccherà il culmine con la batteria finale e l’assegnazione del titolo e dell'ambito drappo, quest'anno realizzato da Paola Imposimato.

A coordinare lo svolgimento sarà il sindaco-mossiere Paolo Belluardo.

Lo spettacolo potrà essere seguito ad ingresso totalmente gratuito.

Alle ore 21 serata danzante con gli Oro Caribe nel ballo a palchetto riscaldato in Piazza Marconi.

Lunedì 21 ottobre la manifestazione si concluderà con la fiera agrimeccanica e degli animali da compagnia, dalle ore 10 in Piazza del Paglio, e con la partita di tamburello tra “Calliano 2020” e “All Star”, in programma alle ore 14.30.

La manifestazione è organizzata dalla Pro Loco e dal Comune di Calliano, in collaborazione con l'Unione di Comuni “Comunità Collinare Monferrato Valle Versa” e con il patrocinio di Regione e UNPLI.

Il Paglio Ragliante è attesissimo a Calliano: gli asini incarnano lo spirito dei singoli rioni e attorno alla tenzone si concentrano pronostici, prese in giro e sfide che animano per mesi la vita del paese sia dal vivo che sui social network.

Animale simbolo di Calliano, l'asino è protagonista anche nella cucina locale. Furono il callianese Cesare De Maria (detto ’l Cegi ‘d Marulin) ed il granese Giuseppe Galliano (detto ’l Pin dla Cavalina) a introdurre il consumo della carne d'asino in questo angolo di Monferrato, dopo averla assaggiata durante un viaggio sul monte Amiata in Toscana dove si erano recati per acquistare asini destinati ad alcuni allevatori di St. Jean de Maurienne in Savoia.

All’epoca, la carne d’asino era considerata una carne povera, oggi costituisce invece l’ingrediente che regala unicità alla cucina callianese, con una rosa di piatti – dall’agnolotto allo stufato d’asino – davvero gourmet e protagonisti delle apprezzate sagre organizzate in paese durante l'estate.

Una anteprima del Paglio Ragliante è prevista per sabato 12 ottobre, alle ore 21, nel Salone Don Luigi Venesia, per raccontare i 50 anni del Paglio Ragliante attraverso foto e filmati da allora sino ad oggi.

Il Paglio Ragliante – racconta il sindaco Paolo Belluardoè un momento di grande tradizione e anche per quest’anno la speranza è che il tempo consenta la miglior realizzazione: d’altronde in 48 edizioni soltanto una volta si è avuta la pioggia.”

ANCHE UNA APP

Informazioni sulla manifestazione, che chiude l'intenso programma di appuntamenti succedutisi in paese da giugno, sono disponibili anche sulla pratica webapp ViviCalliano, scaricabile gratuitamente su smartphone, la quale fornisce anche indicazioni sui parcheggi: gli organizzatori hanno infatti previsto alcune aree destinate a posteggio, segnalate anche in loco.

È inoltre accessibile anche un’apposita area attrezzata per camper e per eventuali informazioni o segnalazioni di arrivo la Pro Loco di Calliano è a disposizione ai propri contatti.

Contatti e informazioni:

Tel. 348 3903119 – info@prolococalliano.it – www.prolococalliano.it

Comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium