/ Enogastronomia

Enogastronomia | 13 ottobre 2019, 09:05

Il talento culinario non ha età, lo dimostra anche la sfida tra “Masterchef Over”

Cerimonia conclusiva per la manifestazione che ha visto impegnati ospiti della Casa di Riposo Città di Asti e della Residenza Cerino Zegna di Occhieppo Inferiore (BI)

Il talento culinario non ha età, lo dimostra anche la sfida tra “Masterchef Over”

La sfida “Masterchef Over”, che ha visto alcuni ospiti della Casa di Riposo Città di Asti e della Residenza Cerino Zegna di Occhieppo Inferiore (BI) confrontarsi sulle rispettive capacità culinarie, si è conclusa venerdì pomeriggio con una cerimonia di premiazione che si è svolta presso il Salone delle Manifestazioni della casa di riposo cittadina.

Culmine di due precedenti appuntamenti, svoltisi il 25 settembre a Occhieppo e il 2 ottobre scorso qui ad Asti. Appuntamenti nel corso dei quali gli ospiti partecipanti, affiancati da operatori tutor e da cuochi professionisti, hanno preparato prelibatezze per un’attenta e preparata giuria che ha visto, tra i propri membri, le direttrici delle due strutture (Laura Panelli e Paola Garbella), i rappresentanti delle due ditte di ristorazione (Sodexo di Biella e Dussmann) e degli ospiti (Enrico Raiteri per Asti e Paolo Paschetto per la Cerino Zegna di Biella).

G. M.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium