/ Cultura

Cultura | 19 ottobre 2019, 12:26

Langhe Monferrato Roero, 70 giornalisti per raccontare le bellezze dei territori patrimonio Unesco

Un'importante iniziativa di promozione dell'Ente Turismo, potenziata anche dall'apertura di un nuovo info point turistico al castello di Costigliole durante la manifestazione "Rossobarbera"

Fotografo in visita alle cattedrali sotterranee di Canelli

Fotografo in visita alle cattedrali sotterranee di Canelli

Langhe Monferrato Roero fanno notizia su alcune delle principali testate giornalistiche nazionali e internazionali.

Sono 70 i giornalisti accreditati che, nei mesi di ottobre e novembre, visiteranno i territori vitivinicoli patrimonio Unesco, grazie all’Ente Turismo Langhe Monferrato Roero che sta organizzando e gestendogli educational tour. Numeri destinati a salire nei prossimi giorni per tutto l’autunno.

Provengono soprattutto dall’estero i giornalisti e i fotografi interessati a raccontare le bellezze paesaggistiche, storiche, artistiche ed enogastronomiche del territorio. Per i prossimi otto giorni (fino al al 27 ottobre a partire da oggi) sono 16 i reporter di viaggio e fotoreporter ad alternarsi sul nostro territorio, per cogliere l’essenza dei luoghi e il carico di saperi che costituiscono esperienze turistiche uniche, sulle quali sta puntando l’attività di promozione dell’Ente Turismo che ha riunito le Atl di Asti e Alba.

Piccoli borghi, manieri e cascine dove da generazioni si tramanda la tradizione della vinificazione, sono le mete più richieste dai giornalisti in visita. La maggior parte di loro sono interessati a visitare proprio questi luoghi, per conoscere le storie che racchiudono, come le testate giornalistiche Marie Claire, World Travel Magazine, Ttra, Travesías, Ràdio Nacional d'Andorra(Spagna e Brasile) e Itp Event, per i quali l’Ente Turismo ha programmato uno speciale tour dedicato al lusso. Racconteranno le esperienze autunnali di una terra che, proprio in questa stagione, regala scenari da favola per il foliage, gastronomia e vini d’alta gamma.

Un giornalista del quotidiano di Roma Il Messaggero si tratterrà tre giorni. Interviste fotografiche sono in programma per uno dei magazine della Funke Editoredi Monaco di Baviera. Si tratta di una ‘homestory’ e un’intervista ritratto delle famiglie nobili che rappresentano il territorio. Dalla Svizzera arrivano giornalisti e fotografi di Lännen Media, Echappées Belles e Chef Exclusif E Magazine per scoprire alcune delle cantine storiche più rappresentative di Langhe Monferrato Roero, alcuni castelli del territorio e per conoscere da vicino la cerca del tartufo. Dalla Germania The Table /Waltrix Media èinteressata ad alcuni dei borghi più suggestivi e al patrimonio enogastronomico.

Il Monferrato sarà meta per i giornalisti della Lonely Planet, che ha in programma un tour completo con visita delle colline, dei castelli, delle cattedrali sotterranee di Canelli, alla scoperta dei prodotti tipici.

Nei prossimi giorni sarà realizzato anche uno shooting fotografico di Visit Piemonte della Regione Piemonte. Inoltre, due fotografi del progetto Unesco stanno realizzando scatti d’autore per incrementare l’archivio fotografico usato dall’Ente Turismo per la promozione sui media nazionali e internazionali e per le azioni di promozione alle fiere internazionali del turismo.

L’Ente Turismo Langhe Monferrato Roero potenzierà le proprie attività di promozione sul territorio astigiano dal 2 al 4 novembre 2019 al castello di Costigliole d’Asti, durante la manifestazione ‘RossoBarbera’, dedicata a una delle produzioni vitivinicole più rappresentative del territorio. In programma l’apertura straordinaria di un nuovo info point turistico per accogliere e indirizzare turisti e visitatori.

Comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium