/ Al Direttore

Al Direttore | 06 novembre 2019, 10:08

Angela Motta ringrazia l'ospedale di Asti per l'assistenza ricevuta in occasione del ricovero della mamma

"Grazie a chi ci è stato vicino. Ci siamo sentiti in mani sicure"

Angela Motta ringrazia l'ospedale di Asti per l'assistenza ricevuta in occasione del ricovero della mamma

Riceviamo la nota della consigliera Angela Motta, che desidera ringraziare quanti le sono stati vicini in occasione del ricovero della madre Rina Armeli, deceduta qualche giorno fa

Grazie ai medici, agli infermieri e al personale socio-assistenziale del Pronto Soccorso, Medicina e  Centro Trasfusionale dell'Ospedale Cardinal Massaia di Asti, la mia mamma Rina Armeli, in questi ultimi mesi, ha potuto sentirsi in mani sicure e tra persone che si accostano ai pazienti con dedizione e gentilezza.

Desidero perciò, insieme ai miei familiari, ringraziarli tutti ed esprimere riconoscenza alla Direzione Sanitaria dell'Asl AT.

Allo stesso modo sono grata a tutti coloro che hanno voluto dimostrare la loro vicinanza al nostro grande dolore partecipando al rosario e ai funerali della mamma.

Eventuali offerte all'Associazione Italiana Leucemie "Al Ail Onlus", causale "In memoria di Rina Armeli Motta", IBAN IT19I0760110400000013647151; CCP 13647151

 

Al direttore

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium