/ Attualità

Attualità | 06 novembre 2019, 17:31

Icardi: “Giovannino e chi lo assiste non debbono rimanere soli”

L’assessore regionale alla Sanità è intervenuto sulla triste vicenda del bimbo affetto da una grave e rarissima malattia

Icardi: “Giovannino e chi lo assiste non debbono rimanere soli”

Intervenendo sulla vicenda del neonato, affetto da una rarissima malattia e ricoverato presso l’ospedale Sant’Anna di Torino dopo l’abbandono da parte dei genitori (CLICCA QUI per leggere l’articolo pubblicato da Torino Oggi, altra Testata del nostro gruppo editoriale), l’assessore regionale alla Sanità Luigi Genesio Icardi ha affermato: Giovannino sta ricevendo le migliori attenzioni sanitarie e umane possibili. I medici e gli infermieri che in questa tristissima vicenda stanno sostituendosi con encomiabile generosità ai genitori del bambino, devono poter contare sulla vicinanza solidale e concreta delle istituzioni, avendo l’assicurazione che la situazione verrà costantemente monitorata per garantire l’assistenza del bimbo in ospedale, fino a quando non si troverà un affidamento definitivo. La Regione certamente farà la sua parte, affinché in questa battaglia nessuno rimanga solo”.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium