/ Sport

Sport | 06 novembre 2019, 18:12

Grande festa per i 40 anni della PGS Jolly di Castagnole Lanze

La ricorrenza è stata celebrata domenica 27 ottobre con una grande festa al centro sportivo “R. Ceretto”

Grande festa per i 40 anni della PGS Jolly di Castagnole Lanze

Quella appena iniziata è per la PGS Jolly Castagnole una stagione sportiva importante perché segna i 40 anni di attività.

La ricorrenza è stata celebrata domenica 27 ottobre con una grande festa al centro sportivo “R. Ceretto”. Una giornata ricca di emozioni, che ha coinvolto grandi e piccini, fino a sera con tornei di pallavolo per tutti, giochi a stand per i più piccoli ed una mostra per raccontare con foto d’epoca e cimeli questi anni di Jolly.

40 anni fa nell'oratorio di paese

40 anni fa l’associazione nasceva nel cortile dell’oratorio del paese, su iniziativa di una giovane suora salesiana. Da allora l’associazione è cresciuta arrivando a questo traguardo come solido punto di riferimento per il territorio con 120 atleti tesserati e 9 squadre all’attivo, oltre ad un gruppo di mini volley molto numeroso. Tutto si regge grazie all’impegno di volontari: 13 gli allenatori (tra responsabili e supporti), 4 arbitri, una quindicina di segnapunti e alcuni dirigenti all’attivo.

Domenica, finalmente dopo tanti preparativi, il momento della festa. Attesa e vissuta da tutti con emozione. A fare gli onori di casa il presidente Simona Santucci, che veste i colori dell’associazione fin dalla sua fondazione: “Siamo molto orgogliosi di festeggiare oggi questo traguardo importantissimo. 20 anni fa ci siamo ritrovati augurandoci ancora altre tappe del nostro cammino, 20 anni dopo siamo ancora qui, ancora più numerosi. Continuiamo a portare avanti e a credere in quell’idea che ebbe suor Caterina: lo sport come strumento di valorizzazione e crescita per tutti”.

Oltre ad atleti e genitori, amici e simpatizzanti a festeggiare con la PGS anche le suore che 40 anni fa diedero vita all’associazione: Sr. Caterina e Sr. Agnese (che arrivò qualche anno dopo), che in pieno spirito salesiano, con la stessa grinta di allora nonostante l’età, hanno regalato preziose parole di incoraggiamento a proseguire ancora nell’impegno verso i giovani.

Hanno portato i propri auguri anche Carlo Mancuso, sindaco del Comune di Castagnole Lanze, Fabio Carosso, vice presidente della Regione Piemonte e Marco Violardo, presidente della polisportiva castagnolese.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium