/ Cronaca

Cronaca | 10 novembre 2019, 08:58

Dovrebbe riaprire domani la succursale del Pellati di Canelli dopo la fuga di gas di giovedì

Il gas arrivava dalla rete fognaria

Dovrebbe riaprire domani la succursale del Pellati di Canelli dopo la fuga di gas di giovedì

A Canelli da giovedì, tecnici Italgas sono al lavoro per trovare il guasto e il punto che ha provocato una fuga di gas in via Asti, tanto da richiedere l’uscita da scuola di tutti gli studenti del Pellati che giovedì pomeriggio si trovavano a scuola. Non è stata evacuata, invece, la vicina casa di riposo

Era stato lo stesso bidello a chiamare i Vigili del Fuoco per il forte odore nella scuola. L’intervento e la messa in sicurezza era andato avanti fino alle 23, appurando che il gas era arrivato dalla rete fognaria.

L’area è stata messa in sicurezza. Domani probabilmente la scuola sarà aperta.

"Salvo pareri contrari dei Vigili del fuoco , al momento non pervenuti - spiega il sindaco Paolo Lanzavecchia - domani la scuola sarà aperta".

Betty Martinelli

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium