/ Eventi

Eventi | 13 novembre 2019, 14:35

Asti, l'Unicef festeggia il trentennale della convenzione sui diritti dell'infanzia e dell'adolescenza

Il 20 novembre verrà organizzata una marcia dei diritti e una conferenza al CPIA

Asti, l'Unicef festeggia il trentennale della convenzione sui diritti dell'infanzia e dell'adolescenza

In occasione del trentennale della costituzione sui diritti dei bambini, che corre il 20 novembre prossimo e viene festeggiata a livello mondiale, tutti i comitati italiani dell’Unicef organizzano una marcia dei diritti, a cui sono invitati a partecipare i bambini ed i ragazzi di ogni ordine e grado scolastico.

Il Comitato Unicef di Asti non sará da meno: l’appuntamento con le classi che aderiranno è nel piazzale davanti alla piscina comunale alle ore 9.00 per partire tutti insieme alla volta di piazza San Secondo, passando per corso Alfieri e piazza Alfieri, lato portici Anfossi.

Alle 11.00 il sindaco Maurizio Rasero, il questore Alessandra Faranda Cordella e la presidente Unicef provinciale Gloria Fasano si rivolgeranno ai presenti dal balcone del Municipio per celebrare questa importante data.

Spazio verrá poi dato ai ragazzi che vorranno esprimere il loro pensiero a riguardo, anche attraverso espressioni artistiche quali il canto, il ballo e realizzazioni grafiche. Le classi potranno contribuire facendo cartelloni e striscioni che ricordano i diritti dell’infanzia e dell’adolescenza.

Alle 18.00 la giornata continuerá presso la sede del CPIA 1 di Asti, in piazza Leonardo Da Vinci 22, con una conferenza aperta al pubblico ed organizzata dal Centro Documentazione Antonio Labriola ed il Centro Provinciale Istruzione Adulti Guglielminetti dal titolo “Una piaga dimenticata: il lavoro minorile nel mondo”.

Nel mondo sono oltre 150 milioni i minori al lavoro, fanciulli che per questa ragione quasi sempre interrompono ogni percorso scolastico e formativo. Metà di loro svolgono attività pericolose per la salute e a rischio di gravi incidenti come nelle miniere di cobalto, materia prima necessaria per la moderna economia hi-tech.

Introdurrá Davide Bosso (dirigente scolastico del CPIA 1-Asti), interverranno Denny Senesi (Centro Documentazione Labriola) e Gloria Fasano (Presidente provinciale Unicef), modererá il direttore del polo universitario di Asti, Francesco Scalfari.

Files:
 LOC Giornata diritti infanzia Asti Novembre2019 (288 kB)
 Volantino mostra infanzia (851 kB)

Comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium