/ Sport

Sport | 14 novembre 2019, 17:53

Città di Asti calcio a 5: torna Joao Renato Costa, detto Peninha

Il ragazzo torna a vestire il biancorosso alla corte di Lotta e Braga dopo l’esperienza del 2017

Città di Asti calcio a 5: torna Joao Renato Costa, detto Peninha

Certi amori fanno giri immensi e poi alla fine ritornano. È una hit  di successo che sancisce l’attaccamento di una persona a un sogno, a un progetto a una maglia.

Questo è il senso di Joao Renato Costa, meglio conosciuto come Peninha, che torna a vestire il biancorosso alla corte di Lotta e Braga dopo l’esperienza del 2017.

Lo ricordiamo tutti il piccolo furetto che in velocità si mangiava il Palasanquirico, 26 anni che, dopo l’approdo al Città di Asti, è stato al Real Cefalu. Il laterale mancino va così a implementare una rosa ricca di estro.

Il suo battesimo di fuoco proprio contro L84, già affrontata nel 2016/2017 con un pareggio per 3 a 3 maturato nei secondi finali a vantaggio della squadra ospite. In quella stagione la squadra in serie B partì male, ma fece una brillante seconda parte di stagione.

È bellissimo. Torno a casa e sono a disposizione della società, del mister e dei miei compagni”. Queste le prime parole di Peninha.

Comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium