/ Sport

Sport | 15 novembre 2019, 16:56

L'ex campionessa di sci di fondo Stefania Belmondo ad Asti testimonial del Panathlon Day 2019

L'atleta ha consegnato importanti riconoscimenti a diversi ragazzi astigiani

L'ex campionessa di sci di fondo Stefania Belmondo ad Asti testimonial del Panathlon Day 2019

Nella giornata di ieri, giovedì 14 novembre, ospite del “Panathlon day” 2019, è stata l'ex campionessa di sci di fondo Stefania Belmondo (10 medaglie olimpiche e 13 iridate tra il 1989 e il 2002, oltre 200 vittorie in carriera) che, dopo aver premiato nel tardo pomeriggio a Palazzo Ottolenghi 29 studenti/atleti astigiani dall’ottimo profitto scolastico e sportivo, si è "raccontata" poi in serata al ristorante “Antico Casale” di Bramairate ai Soci e ospiti presenti alla tradizionale Conviviale panathletica mensile a tema.

Nel salone di Palazzo Ottolenghi “stracolmo” premiazioni ed emozioni, con il supporto di immagini e video capaci di trasmettere all’ex atleta cuneese, a carriera finita ultima tedofora alle Olimpiadi di “Torino 2006”, l’affetto dei presenti. Con relative (più di una) standing ovation.  

Numerose le autorità presenti, tra i quali il Presidente del CONI Regionale Gianfranco Porqueddu, il Dirigente Scolastico MIUR Leonardo Filippone, il Presidente della Provincia Paolo Lanfranco e l’Assessore allo Sport del Comune di Asti Mario Bovino

Anche quest’anno i diversi riconoscimenti erano intitolati alla memoria di Adriano Fracchia (Secondarie 1° grado), Marco Ercole (Secondarie 2° grado) e Giorgio De Alexandris (Diversamente abili). Nel ricordo di Franco Gentile il Premio “Fair Play”.

Tra i 29 curriculum pervenuti, il premio riservato alle Scuole Secondarie di 1° grado (Borsa di studio di 300 euro) è stato assegnato a Cecilia Giovara (Atletica/Lancio peso) dell’ I.C. Villafranca, frequentante la Media “Alfieri” di Baldichieri, quello per le Scuole Secondarie di 2° grado (500 euro) a Matilde Vitillo (Campionessa Europea e Mondiale Donne Junior 2° anno di Ciclismo Inseguimento squadre e Individuale a punti) del Liceo Classico “Alfieri” di Asti, mentre Simone Mazzucco (Basket) dell’Ist. Agrario “Penna” “di Asti ha ricevuto il riconoscimento (250 euro) nella sezione “Diversamente abili”.

Premio "Fair play" (250 euro) per Elio Ferrato, da 25 anni "storico" Giudice di gara F.I.D.A.L., mentre al Liceo Scientifico "Vercelli" e all'Istituto "Monti" di Asti sono stati assegnati attestati di partecipazione al 17° Concorso Internazionale di Arti Grafiche - Fondazione "Domenico Chiesa" indetto dal Panathlon International.

Un assegno da mille euro è stato consegnato all'associazione "Famiglie S.M.A."  che opera a livello nazionale a sostegno di chi soffre di Atrofia Muscolare Spinale.       

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium