/ Eventi

Eventi | 01 dicembre 2019, 18:52

La scrittrice Franca Garesio Pelissero presenta ad Asti il suo nuovo libro "Pane e pere a colazione"

Appuntamento venerdì 6 dicembre alle 21 presso la libreria Alberi d'Acqua

Venerdì 6 dicembre alle ore 21, la Libreria Alberi d’Acqua, in via Rossini 1, ospiterà la scrittrice Franca Garesio Pelissero, per la presentazione del suo nuovo libro intitolato “Pane e pere a colazione”, pubblicato da Araba Fenice editore.

Protagonista del libro è il cibo con cui si visita la tradizione della civiltà contadina astigiana, un cibo in tutte le sue forme e per tutte le occasioni, creato spesso con ciò che si aveva a disposizione, ma nobilitato dall’abilità delle donne.

L’autrice, attraverso l’alimentazione, conduce il lettore nel passato delle nostre colline, fatto di grande lavoro, sacrifici, rinunce, ma anche tempo di festa e di socialità.

Il libro è frutto di una lunga e complessa ricerca che riporta preziosamente alla memoria tratti di un passato gastronomico che a volte significava anche fame e miseria; ci ricorda di piatti preparati con prodotti poveri, sani, dell'orto (per chi l'aveva). Si comprende che spesso un convivio era non soltanto un luogo per sfamarsi, ma le cui finalità coinvolgevano salute e felicità, in alcuni casi gli affari di casa. L'abbondanza talvolta non c'era neppure per i re. E l'ingegno prendeva le "cuciniere" nel loro animo non soltanto nell'abilità di produrre pietanze speciali; così anche un filo d'olio diventava un sogno spesso superato da interpretazione e fantasia.

La scrittrice Franca Garesio Pelissero

Franca Garesio Pelissero è nata a Cinaglio, si è laureata in lettere all'Università degli studi di Torino; ha insegnato in diversi ordini di scuole e, da ultimo, presso il Liceo Scientifico F. Vercelli di Asti. Appassionata ricercatrice di storia locale, oltre a numerosi saggi pubblicati su importanti riviste culturali, ha pubblicato i seguenti libri: “I segni del tempo. Cultura contadina astigiana”, ed. Omega (2003);“Quando all'imbrunire suonava l'Avemaria. Il passato religioso dei paesi astigiani della Val Rilate”, ed. Fabiano (2011); il romanzo “La straordinaria vita di Maria Luigia”, ed. Araba Fenice (2017).

Condurrà la serata, ad ingresso libero, la professoressa Marisa Varvello.

Per informazioni: Libreria Alberi d’Acqua tel 0141 556270.

Comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium