/ Cronaca

Cronaca | 12 dicembre 2019, 12:59

Morta la donna rimasta gravemente ustionata nell'incendio del suo appartamento

Ricoverata al CTO di Torino con ustioni su circa l'80% del corpo, è spirata nella notte

Morta la donna rimasta gravemente ustionata nell'incendio del suo appartamento

Le sue condizioni erano disperate e non ce l'ha fatta.

È morta nella notte tra l'11 e il 12 dicembre al Cto di Torino, dove era stata ricoverata la sera del 10 dicembre, quando un incendio aveva divorato e distrutto il suo alloggio in una palazzina di tre piani a Villafranca d'Asti.

Aveva 53 anni Demetria Pasquali. Viveva da sola in quell'appartamenro preso in affitto, quando quella sera forse si era addormentata con la sigaretta accesa nel suo letto. Le fiamme, originate in quella stanza, si erano propagate a tutto l'appartamento.

Erano intervenuti i vigili del fuoco per spegnere le fiamme e trarre in salvo la donna, che era stata portata con l'elisoccorso all'ospedale torinese. Gli accertamenti sull'accaduto erano stati condotti dai vigili del fuoco e dai carabinieri del paese e della Compagnia di Villanova, guidati dal capitano Chiara Masselli.

M.M.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium