/ Attualità

Attualità | 17 gennaio 2020, 17:39

"La violenza non è un pacco regalo": il 23 gennaio ad Asti un flash mob contro la violenza sulle donne

Organizzato dal Coordinamento Donne CGIL Asti, l'evento è rivolto soprattutto agli studenti delle superiori

"La violenza non è un pacco regalo": il 23 gennaio ad Asti un flash mob contro la violenza sulle donne

Il Coordinamento Donne CGIL di Asti ha organizzato per giovedì 23 gennaio un importante evento di sensibilizzazione. Si tratta del flash mob "La violenza non è un pacco regalo".

Gomitoli di lana rossa

L'iniziativa è aperta a tutta la cittadinanza, ma si rivolge nello specifico alle undici classsi quarte e quinte degli Istituti superiori di Asti. All'uscita del Teatro Alfieri, a ogni studente verrà consegnato un gomitolo di lana rossa. Ognuno di loro, seguendo il filo rosso, arriverà a un pacco regalo, all'interno del quale si potrà trovare materiale utile e informativo, che rimarrà a disposizione della classe.

"Il nostro nome...donne"

Prima del flash mob a Teatro Alfieri andrà in scena lo spettacolo "Il nostro nome… donne”, evento promosso dall’assessorato alle Pari Opportunità della Città di Asti e dalla Commissione Comunale Pari Opportunità, dedicato alle scuole secondarie di secondo grado. 

Le protagoniste dello spettacolo saranno alcune componenti della Commissione Pari Opportunità che, dirette dal regista Alessio Bertoli, saliranno sul palco per mettersi in gioco in prima persona portando un messaggio di impegno e di cittadinanza attiva alle studentesse e agli studenti presenti.

Elisabetta Testa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium