/ 

Che tempo fa

Cerca nel web

| giovedì 06 dicembre 2018, 18:17

Anche l’astigiana Angela Motta tra i protagonisti del reading celebrativo della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani

Appuntamento, lunedì mattina dalle 10.30, a Torino, presso Palazzo Lascaris, sede del Consiglio Regionale del Piemonte

Anche l’astigiana Angela Motta tra i protagonisti del reading celebrativo della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani

Figura anche un’astigiana – la vice presidente del Consiglio Regionale Angela Motta – tra le molteplici personalità del mondo della politica e della cultura che lunedì mattina alle 10.30 daranno vita al reading torinese, in programma presso Palazzo Lascaris, organizzato dal Consiglio regionale del Piemonte per celebrare il 70° della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani.

Nel corso dell’appuntamento, volti noti (tra gli altri, il presidente Chiamparino, il cantautore Eugenio Finardi, lo scrittore Luca Bianchini, il capo della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Torino Armando Spataro) e meno noti, si alterneranno nella lettura degli articoli della Dichiarazione Universale del 1948, dando il loro contributo sul significato e il valore dei Diritti enunciati nella Carta promulgata settant’anni fa.

Gabriele Massaro

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore