/ Cultura e tempo libero

Cultura e tempo libero | 12 gennaio 2020, 15:30

Domenica 26 gennaio a Nizza Monferrato si parla di viticoltura, tra innovazione e sostenibilità

Al Foro Boario un importante convegno, con la partecipazione dell'assessore regionale all'Agricoltura, Marco Protopapa

Domenica 26 gennaio a Nizza Monferrato si parla di viticoltura, tra innovazione e sostenibilità

Domenica 26 gennaio presso il Foro Boario di Nizza Monferrato (piazza Garibaldi) a partire dalle 9 si svolgerà il convegno "Viticoltura e nocciolicoltura in evoluzione nel rispetto dell'ambiente e del consumatore".

L'iniziativa, patrocinata dai Comuni di Canelli, Calamandrana e Nizza Monferrato, è organizzata dal Lions Club Nizza Canelli e fa propria la filosofia portata avanti dal sodalizio, per un'agricoltura pulita e sostenibile.

Gli interventi

Nel corso del convegno interverranno: Erminio Ribet (Governatore Distretto 108 IA3), Dino Scanavino (presidente nazionale CIA) con "Agricoltura sostenibile nelle colline patrimonio UNESCO", Vincenzo Gerbi (Dipartimento di Scienze Agricole, Forestali e Alimentari dell'Università di Torino) con "Sostenibilità: obiettivo imprescindibile", Roberto Abate (consulente viticolo) con "Coltivare conservando: concetti di sostenibilità del settore viticolo", Francesca Serra (agronoma CIA) con "Sostenibilità e innovazione: nuove sfide nella coltivazione del nocciolo", Massimo Pinna (agronomo) con "Agricoltura sostenibile e biologica: costi e benefici a confronto", Giuseppe Ciotti (MIPAAF - Ministero politiche agricole) con "Evoluzione del sistema SQNPI per la viticoltura sostenibile". Prevista anche la partecipazione dell'assessore regionale all'Agricoltura, Marco Protopapa

Seguirà aperitivo offerto.

Elisabetta Testa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium