Obiettivo risparmio | 18 luglio 2020, 15:00

Liquidita’ o l’acquisto di un bond? Come muoversi

Liquidita’ o l’acquisto di un bond? Come muoversi

Uno degli effetti del lockdown legato al coronavirus è stato sicuramente il forte aumento della liquidità sui conti correnti: il crollo dei consumi e l’incertezza per il futuro hanno fatto aumentare le disponibilità.

Cosa fare di questi soldi ora che le attività stanno tornando alla normalità? I conti correnti tradizionali praticamente rendono zero, anzi hanno costi da sostenere oltre all’erosione dell’inflazione.

Per ottenere un rendimento accettabile occorre puntare su alcuni conti deposito, stando però attenti alla durata del vincolo.

Un’alternativa potrebbe essere quella di pensare di investire su obbligazioni, come quelle italiane, ma non solo.

Ma attenzione non si può confondere una logica d’investimento con la gestione della liquidità che attiene alle necessità di tutti i giorni e a fronteggiare eventuali emergenze.

In sostanza investire in un titolo esempio un BTP decennale non è la stessa cosa che detenere un conto corrente. Il risparmiatore deve prima di tutto aver chiaro quali possono essere le sue esigenze di liquidità nel breve e medio termine e destinare la parte rimanente a forme di investimento tenendo sempre presente il principio della diversificazione.

Un bond quotato è esposto a oscillazioni di prezzo anche significative. Un titolo collocato a 100 può durante la sua durata andare anche a 80 come a 120 e ci possono essere fasi in cui i prezzi non coprono l’investimento iniziale e quindi una eventuale vendita anticipata produrrebbe delle perdite. Solo portandolo a scadenza si eviterebbe tutto questo, è un aspetto molto importante da ponderare quando si devono prendere decisioni sui propri risparmi, cercando sempre di distinguere le necessità e le variabili in gioco.

Quindi attenzione avere della liquidità in eccesso oggi rappresenta sicuramente un costo e richiede scelte attente per essere preservata.

 

Marco Oggero

Leggi tutte le notizie di OBIETTIVO RISPARMIO ›

Oggero Studio

Oggero Studio, nasce da un sogno, quello di portare libertà, indipendenza, professionalità ed etica nel mondo della finanza.

Questo mi ha portato a creare un modello che si basa sull’indipendenza da qualsiasi Banca o Compagnia, in cui non ci siano prodotti di “casa” ma solo le Migliori soluzioni offerte dal mercato nazionale e internazionale con i prodotti più efficienti senza cedere a compromessi.

Un modello dove il rispetto per le persone è fondamentale, dove il cliente e le sue esigenze sono la vera Mission della consulenza e del professionista, uno studio flessibile in grado di affrontare le variabili del mercato in modo efficiente e professionale.

Un modello operativo che si basa su processi ben definiti, finalizzati a conoscere in modo adeguato i clienti ed a consigliare loro le strategie più appropriate. Tutto ha inizio con la raccolta dei dati patrimoniali di chi si affida allo Studio, così, conoscendo la situazione, insieme all’interessato, identifico i suoi obiettivi di vita.

In questo modo sono in grado di personalizzare i suoi progetti, attraverso una pianificazione strategica, per offrirgli i servizi che meglio si adattano alle sue esigenze e che lo porteranno a realizzare i sui desideri.

La mia consulenza patrimoniale prevede diverse possibili soluzioni: la gestione del risparmio, la tutela dell’individuo, della famiglia o dell’azienda, la pianificazione previdenziale e la pianificazione successoria, nonché la facoltà di integrare con nuove soluzioni in base alle esigenze del cliente.

Oggero Studio vuole essere punto di riferimento per il cliente nel mercato del risparmio, proprio grazie a questa visione differente, volta al conseguimento degli obiettivi di vita del cliente che si affida a me.

La preparazione e l’esperienza, unite ad un continuo aggiornamento mi permettono di raggiungere ciò che per ogni investitore è più prezioso: Valorizzare e Proteggere il suo patrimonio.

Per qualsiasi informazione o approfondimento, contattami sull'email oggero.studio@gmail.com o al numero 338.8443115.

Oggero Marco

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium