/ Sport

Sport | 23 marzo 2021, 16:18

Una maglia 'mondiale' autografata dal pallavolista Daniele Mazzone andrà all’asta per l’Aido

Il ricavato dell’iniziativa andrà a finanziare i progetti che l’associazione attua sul territorio

Foto riferita a un evento svoltosi nel 2019 che aveva già visto protagonista l'atleta

Foto riferita a un evento svoltosi nel 2019 che aveva già visto protagonista l'atleta

Il primo protagonista del progetto “Aido Talent”, il pallavolista chierese Daniele Mazzone, centrale del Modena Volley e della Nazionale Italiana, dopo la diretta online del 13 marzo sulla pagina Facebook di Aido Piemonte, incentrata sulla stretta correlazione tra volontariato e mondo dello sport e sui valori che legano fortemente queste due realtà – resilienza, gioco di squadra e fiducia in sé stessi – ha deciso insieme ad Aido di avviare una raccolta fondi, mettendo all’asta la sua maglietta autografata dei mondiali di pallavolo del 2018.

L’asta si svolgerà sul portale di eBay ed avrà inizio venerdì 19 Marzo e durerà fino al venerdì successivo, il 26 Marzo 2021. Il ricavato andrà a finanziare tutti i progetti di sensibilizzazione alla cultura della donazione di organi, tessuti e cellule che Aido da sempre rappresenta e si impegna a diffondere sul territorio.

“È veramente un’occasione unica – afferma la presidente della Sezione Provinciale di Asti, Irene Testa - Grazie a Daniele Mazzone possiamo raccogliere fondi per le nostre attività in un momento in cui è impossibile incontrare il pubblico ed organizzare eventi, ma è indispensabile continuare con le attività di sensibilizzazione perché sono ancora tanti i pazienti in attesa di trapianto. Un messaggio importante come quello della donazione merita la nostra totale attenzione ed è una grande soddisfazione vedere un giovane campione come Mazzone che dona il suo talento, la sua sensibilità e la sua maglietta per supportare le realtà di Aido”.

Comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium